Roma nel 400

Al Museo del Corso di Roma fino al 7 settembre si svolge una mostra dedicata al Quattrocento romano. “Il Quattrocento a Roma. La Rinascita delle Arti da Donatello a Perugino” propone le opere realizzate a Roma nel XV secolo. In particolare viene evidenziato il rapporto dei grandi artisti del secolo con la storia di Roma. Esposti centosettanta capolavori (tra plastici, arredi, ceramiche, sculture, disegni e quadri) provenienti da musei italiani e stranieri, in mostra opere di Donatello, Perugino, Piero della Francesca, Mantegna, Pinturicchio e Michelangelo. Una tavola multimediale illustra la caput mundi del Quattrocento con l’architettura ed i monumenti dell’epoca, compresa (ricostruita tridimensionalmente) la Cappella Carafa della Basilica Minore di Santa Maria Sopra Minerva, con i particolari del lavoro di Filippino Lippi. Dalla mostra emerge quanto Roma abbia contribuito allo sviluppo del Quattrocento italiano. L’evento si può anche considerare un’indagine approfondita sugli aspetti sociali, urbanistici, religiosi ed artistici della Roma del XV secolo. Grande attrazione: la ‘Madonna con Bambino’ di Piermatteo d’Amelia, tornata a splendere dopo un lungo restauro. Attraverso cinque ampie sezioni si possono ammirare: la ricognizione storica dell’aspetto urbanistico e architettonico de “La città” di Roma nel Quattrocento. La città come la più importante meta del Cristianesimo occidentale nella sezione “I Papi. Fede, arte e potere”. La “Vita civile e religiosa”, dedicata alla vita quotidiana, con stoviglie, mobili e arredi delle dimore, strumenti musicali, “vesti” per la guerra e arredi sacri. “Lo scrigno dell’antico” ovvero i tesori dell’antichità che Roma, museo a cielo aperto, offriva agli artisti come inesauribili spunti d’ispirazione e riflessione. E infine “La rinascita delle arti” che presenta la fioritura delle arti in pittura come in scultura, con capolavori straordinari di Masolino, Gentile da Fabriano, Pisanello, Filippo Lippi, Beato Angelico, Benozzo Bozzoli e ancora, tra i più grandi, di Piero della Francesca, Mantegna, Pinturicchio, Filippino Lippi, Melozzo da Forlì, Antonio del Pollaiolo fino a Michelangelo negli ultimi anni del Quattrocento. Fino al 7 settembre. Da non perdere.

, a cura di Daniela Bruzzone

Data notizia: 06/06/2008

Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...

Hotel Tritone


Pinnata

Vetrina immobiliare

Vendesi Appartamento piazza Marina Corta Lipari
Vendesi casa Pomiciazzo Canneto Lipari Vendesi casa Pomiciazzo Canneto Lipari
Euro 350,000.00
Vendesi terreno panoramico fabbricabile Lipari Vendesi terreno panoramico fabbricabile Lipari
Euro 130,000.00
Casa Padronale S. Salvatore Lipari Casa Padronale S. Salvatore Lipari
Euro 650,000.00
Vendesi Appartamento Maddalena Lipari Vendesi Appartamento Maddalena Lipari
Euro 380,000.00

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Baccalà al sugo

Baccalà al sugo

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Instagram #liparibiz