Lopes, porti: "sacco di Lipari"

Lopes, porti: "sacco di Lipari" Riceviamo dall'ing. Felice Lopes (sostenitore della dott.ssa Ersilia Pajno) e pubblichiamo: Volevo rendermi conto di come sarà affrontata dai contendenti la portualità sia essa diportista e/o commerciale , specialmente in presenza del progetto presentato da “LIPARI PORTO S.p.A. , adulato da pochi interessati e contestato dalla maggioranza dei cittadini liparesi. Su questo argomento , è noto a tutti ,ci giochiamo il futuro nostro e dei nostri figli , la sopravvivenza dell’isola di Lipari come località turistica e la presenza nell’UNESCO che ci ha onorati del titolo “patrimonio dell’Umanità “. Ho avuto modo di leggere tutti i programmi sull’argomento e li riassumo brevemente: a) Programma Sindaco Grasso : Il progetto sulla portualità (non specifica quale !) non debba essere aprioristicamente osteggiato per motivi settaristici , né osannato . Riteniamo realistico concentrarci su quegli aspetti del progetto che necessitano ad un corretto svolgimento della vita e delle attività economiche delle nostre isole, nel rispetto dell’ambiente e della legalità. Niente altro. COMMENTO : Fumo tossico – E’ abnorme il conflitto di opinioni tra il candidato a Sindaco Rag. G. Grasso e l’attuale primo cittadino Dr. Mariano Bruno . Il primo , mi auguro in buona fede , sostiene realistico concentrarsi su quegli aspetti del progetto che necessitano ad un corretto svolgimento della vita e delle attività economiche del paese , nel rispetto dell’ambiente e della legalità . Sembra che il candidato voglia dire : stralcio dal progetto il porto commerciale e cerco di realizzarlo in quanto serve allo svolgimento della vita e delle attività economiche del paese ; annullo quella parte che si riferisce ai porti turistici per il rispetto dell’ambiente e della legalità . Sarebbe opportuno un chiarimento sull’argomento. Il secondo , non a caso capolista del PDL, si affretta ad indire una conferenza di servizi ,allo scadere del suo mandato (chissà perché tanta fretta ) , presso l’Assessorato Territorio e Ambiente avente per oggetto “L’APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO DEI PORTI TURISTICI DI MARINA CORTA,MARINA LUNGA, BAGNAMARE E PIGNATARO , AL FINE DEL RILASCIO IN FAVORE DEL COMUNE DI LIPARI , DELLA CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA “. Sembra che il Dr. Bruno prediliga i porti turistici al porto commerciale e demanda l’onere della realizzazione al candidato Rag. Grasso nell’ipotesi di una sua elezione . Una tale abnorme diversità di intenti tra il candidato a Sindaco ed il Dr. Bruno, figura carismatica del PDL e capolista, deve immancabilmente allarmare tutta l’opinione pubblica , affinchè utilizzi il proprio voto per scongiurare questa nefanda evenienza . b) Programma Sindaco Giorgianni : Su Lipari Porto S.p.A. , senza ambiguità è necessario ribadire la nostra posizione : siamo favorevoli in linea di principio ad un intervento che coinvolga i privati. L’intervento sia di dimensioni proporzionate al territorio , anche in rapporto alla volumetria prevista per le opere accessorie . COMMENTO : Sembra che il candidato sindaco intenda seguire in tono minore la linea Bruno , per altro coerentemente con quanto aveva già manifestato in consiglio comunale anni addietro durante il suo mandato di assessore all’Urbanistica . E’ bene che chiarisca , prima del voto, la sua posizione affinchè l’opinione pubblica possa trarre le sue convinte determinazioni . c) Programma Sindaco Pajno : Lipari Porto S.p.A. : Il progetto deve essere radicalmente modificato ,contemperando le esigenze ambientali con quelle economiche e sociali del territorio , dando priorità assoluta al porto commerciale di Lipari. COMMENTO : La modifica radicale , anche se non specificatamente chiarita ,induce ad un accorto ottimismo , giustificato dalla chiarezza di priorità della realizzazione del porto commerciale che ,aggiungo io, deve essere totalmente pubblico . Non sarebbe , comunque , ininfluente elettoralmente una più incisiva determinazione sulla eventuale realizzazione dei porti turistici , così come prevista dal progetto “Lipari Porto S.p.A. “. d) Programma Sindaco Rizzo : Su Lipari Porto S.p.A. nessun commento .Sarebbe opportuno che il candidato chiarisca il proprio convincimento prima delle votazioni. COMMENTO : Nessuno . Si attendono chiarimenti . e) Programma Sindaco Lo Cascio : PORTI DEGLI EOLIANI, PER GLI EOLIANI È questo un tema importante e attuale, alla luce sia della scellerata politica di privatizzazione attuata dall’amministrazione uscente per la portualità di Lipari, sia della cosiddetta “messa in sicurezza” degli scali dell’arcipelago proposta dal Genio Civile OO.MM. che si è rivelata troppo spesso inadeguata per le realtà interessate. In merito al primo aspetto, ribadiamo la volontà espressa dal consiglio comunale attraverso la delibera n. 22 del 6/3/2009 che chiedeva la predisposizione degli atti necessari alla definizione e all’approvazione del piano regolatore dei porti; è questo l’unico strumento che consentirebbe di ottenere risorse pubbliche per un porto commerciale che sia realmente a misura delle esigenze delle nostre comunità, e per interventi nella portualità turistica che non penalizzino le iniziative dei privati locali già avviate nel settore. COMMENTO : Riconosciamo e doverosamente condividiamo la volontà espressa dal Consiglio Comunale nella delibera n. 22 del 06/03/2009 . Valutiamo coerente la posizione assunta dal candidato Lo Cascio, sia sotto l’aspetto giuridico amministrativo (rispetto della volontà popolare ) , che dal punto di vista del rigetto dell’ imposizione dei porti turistici così come presentati dalla Società Lipari Porto S.p.A. . D’altra parte dal punto di vista dello scrivente una tale malaugurata realizzazione potrebbe, senza alcun dubbio, essere paragonata al sacco di Lipari ad opera del sanguinario Ariadenu detto Barbarossa , con la variante che il primo era un pirata infedele ed i secondi sono fedeli speculatori. In conclusione , sul voto a questi candidati ci si affida ad una consapevole determinazione degli elettori che, si spera, nella scelta si facciano guidare non soltanto dalle indicazioni espresse nei programmi , ma anche e soprattutto dalla riconosciuta capacità amministrativa della squadra, dall’onestà , dalla rettitudine, dalla capacità di ascolto, dalla rappresentatività dei singoli candidati a Sindaco e dei loro candidati a consigliere comunale . Nell’auspicio che si concretizzi una scelta ponderata , mi è gradito augurare alla nostra comunità la migliore squadra di governo . Lipari, li 20/04/2012 Ing. Felice Lopes

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 24/04/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...

Eolie experience


Pinnata

Vetrina immobiliare

Casa Padronale S. Salvatore Lipari
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
Euro 190,000.00
Vendesi Appartamento Maddalena Lipari Vendesi Appartamento Maddalena Lipari
Euro 380,000.00
Vendesi fabbricato panoramico Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato panoramico Acquacalda Lipari
Euro 160,000.00
Casa Lungomare Acquacalda Lipari Casa Lungomare Acquacalda Lipari
Euro 400,000.00

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Carciofi ripieni

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Instagram #liparibiz