San Bartolo, Marina corta e posti di lavoro

Riceviamo da Daniele Corrieri e pubblichiamo ma aspettiamo di conoscere gli esiti dell'incontro convocato questo pomeriggio dall'assessore Masin: Siamo ormai in piena stagione turistica, tutto fermo e nessuna foglia si muove. Anzi no, i consiglieri di turno si guardano il loro orticello, addirittura ci mettono di mezzo pure il Santo Patrono. Partiamo da una premessa: Il Patrono S. Bartolomeo è il Patrono di tutte e sette isole e non di determinate vie limitrofe a Marina Corta e della stessa Marina Corta; pertanto non capisco perché l’invito è stato rivolto a loro per formare un Comitato. Addirittura questo comitato si deve occupare della promozione di Marina Corta. Partiamo da una premessa, che Marina corta venga valorizzata è da mesi che lo scrivo, inutile mettere i dettagli di cosa ho suggerito, ma che si metta di mezzo il nostro Patrono e in modo sbagliato lo trovo deleterio. Invito l’Assessore allo Sport e i fratelli Orifici ad estendere l’invito a tutti gli isolani in riferimento al Comitato per la festa del Patrono; in quanto alla creazione di posti di lavoro e alla valorizzazione di Marina corta si facciano altre iniziative.



a cura di Peppe Paino