L’intervista ad Ambra Mirabito e i suoi “Fenicotteri migranti” 2° Parte

L’intervista ad Ambra Mirabito e i suoi “Fenicotteri migranti”  2° Parte

Ritorniamo con Ambra per qualche ultima domanda.

- Ambra, perché hai scelto di raffigurare i fenicotteri?
Dopo l’ennesima tragedia in mare ho sentito la necessità di dare vita ad un progetto artistico che ponesse l’attenzione sull’importanza dell’accoglienza. Dato che per il mio lavoro attingo frequentemente a tutto ciò che è memoria storica ho iniziato a documentarmi, mi sono così imbattuta in un vecchio articolo che parlava dell’arrivo di un fenicottero nel laghetto di Lingua, a Salina, nel 1987. Ho così riflettuto sulle analogie fra la migrazione degli uccelli e dei popoli: entrambi si spostano alla ricerca di nuovi nidi, di luoghi più favorevoli dove nidificare.

- Che tipo di significato possiedono i "Fenicotteri migranti"?
Migrare dovrebbe significare “spostarsi in cerca di un luogo più favorevole dove dare inizio ad una nuova vita”,  in realtà oggi significa andare alla deriva e finire spesso nella rete dei trafficanti di esseri umani. L’installazione fa parte del progetto di arte virale “Fenicotteri Migranti”, un’opera interattiva che si esplica attraverso il coinvolgimento del pubblico: chi desidera partecipare al progetto può adottare gratuitamente un fenicottero migrante compilando il form sul sito www.fenicotterimigranti.it  con l’impegno di fotografarlo nella propria città o portarlo con sè in viaggio, ed  inviarmi le foto.  L’origami è decorato con disegni a china ricami con il filo di seta, e personalizzato con nomi propri di origine africana o mediorientale. Il progetto è stato presentato lo scorso luglio al Salina Festival, ma ha già ottenuto un buon riscontro di interesse e partecipazione con 130 richieste di adozione e più di 300 foto da 20 paesi del mondo.

 

di Rosa Maria Ciulla

 



Data notizia: 24/03/2016

Tags

fenicotteri migranti - eolie - arte - ambra mirabito -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
155.000
Appartamento Corso Vittorio Emanuele Lipari Appartamento Corso Vittorio Emanuele Lipari
380.000
Vendesi casa Pirrera Lipari Vendesi casa Pirrera Lipari
150.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Dùrci i casa by Tiziana Basile

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz