BRATISLAVA

BRATISLAVA Trascorrere il capodanno a Bratislava? Perché no? Per chi ha la fortuna di vivere nella città più bella del mondo, al primo impatto Bratislava non sembra poi un granché. E pensare che è stata capitale dell’Ungheria e lo è stata a ragione. Le due vie commerciali offrono si le classiche firme (da Mc Donald ad H & M, da Calzedonia a Zara), ma anche palazzi fatiscenti, vetrine anteguerra, molto grigiume e povertà. Basta addentrarsi nella Città Vecchia. La capitale della Slovacchia in realtà è una città che fonde le caratteristiche mediterranee e l'aspetto barocco. Così giri l’angolo, attraversi un ponte, ed incontri il fasto sospeso di una città che ha una sua storia. Allora faccio un giro su internet e la cerco! “Bratislava si erge sul territorio di una città fortificata dal duca di Boemia Vratislav nel IX secolo; poco si conosce della sua storia (nonostante essa sia lunga e travagliata). Importante porto a partire dall'anno Mille, Bratislava si distinse per i commerci con l'estero, per l'importazione di grano e petrolio e per l'esportazione dei prodotti industriali; ancora oggi è porto attivo sul Danubio ed è considerata la città più ricca e benestante della Slovacchia, godendo in primis di un basso tasso di disoccupazione e della presenza di rilevanti imprese e industrie nei vari settori dell'elettronica, dei trasporti e dei prodotti alimentari.” Bratislava è dominata dall'antico castello, una fortezza del IX secolo, successivamente trasformata in residenza reale, che è il simbolo della città, da cui si dominano la Città Vecchia ed il Danubio. La vista mozzafiato da qui è assolutamente da fotografare. La capitale slovacca, oltre al castello, mette a disposizione del turista anche monumenti, musei e chiese (addobbate con splendidi alberi di Natale). Notevoli il palazzo comunale e la Cattedrale di San Martino, ricostruita a cavallo tra il quattordicesimo e il quindicesimo secolo. Belle le Chiese barocche: la Chiesa delle Orsoline, di San Salvatore e di San Nicola risalenti alla seconda metà del Seicento. Del Settecento sono, invece, Palazzo Esterhazy e il palazzo arcivescovile. “Bratislava, per la sua posizione centrale, fu sempre oggetto di contesa: faceva gola il fatto di appropriarsi di una città che sarebbe facilmente stata un punto di incontro tra le nazioni negli scambi commerciali. Ecco dunque che vide l'avvicinarsi dell'Impero romano, ottomano e bizantino oltre ai Russi e ai Tedeschi (questi ultimi la resero un vivo centro mercantile) in epoche successive e a noi più vicine; ma tra tutti la prosperità maggiore di Bratislava fu raggiunta grazie all'azione di Maria Teresa la quale volle qui costruire fastosi palazzi in cui si esibirono i più grandi maestri di musica del passato. Nel Cinquecento fu capitale dell'Ungheria e solo nel 1993, una volta che lo Stato attuale si separò dall'allora Cecoslovacchia, divenne ufficialmente la capitale della Repubblica indipendente Slovacca o Slovacchia; nel 1945 fu sede del secondo congresso panslavo che stabilì l'unità degli Slavi contro il germanesimo.” La cucina slovacca è simile a quella ungherese e ceca, ricca di zuppe di verdure, di patate e di piatti di carni speziate. Locale storico, pieno di giovani, caratteristico, dove si degustano i piatti tipici e si beve un’ottima birra è lo Slovak Pub. Il capodanno in piazza a Bratislava è davvero gioioso, pieno di gente e di musica dal vivo, a mezzanotte i fuochi d’artificio sul Danubio fanno stare tutti i presenti col naso all’insù per una ventina di minuti. Bratislava è una città bella, ancora non troppo turistica, quindi genuina, sospesa nel tempo, accogliente, dove oltre ad ammirare la bellezza dell’architettura cittadina, si può fare shopping e mangiare bene “a buon prezzo”. E questo la rende meta ancora più desiderabile! E dista meno di sessanta chilometri da Vienna…

a cura di Daniela Bruzzone

Data notizia: 05/01/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Casa eoliana Capistello Lipari
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
820,000
Vendesi Appartamento Maddalena Lipari Vendesi Appartamento Maddalena Lipari
250,000
Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
450,000
Vendesi casa Marina Lunga Lipari Vendesi casa Marina Lunga Lipari
270,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

La Stroncatùra by Pasquale Cùfari

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz