Controlli Carabinieri e denunce

Controlli Carabinieri e denunce Comunicato Carabinieri Messina Estratto riguardante le operazioni nelle Eolie della compagnia di Milazzo Segnalati alla competente autorità giudiziaria: - un 45enne da Vulcano (ME), di nazionalità irlandese, per furto. Dagli accertamenti dei Carabinieri è infatti emerso che il prevenuto si era impossessato della somma contante di 100,00 euro asportandola da una borsa lasciata incustodita sulla spiaggia; - un 20enne ed un 19enne da Vulcano (ME), per furto. I due prevenuti, come accertato dai Carabinieri, si sarebbero impossessati furtivamente di due biciclette che erano state lasciate in sosta sulla pubblica via dai rispettivi proprietari; - un 41enne da Vulcano (ME), per lesioni personali aggravate. I Carabinieri sono intervenuti su richiesta della coniuge del prevenuto, la quale, poco prima, era stata aggredita e malmenata dal marito a seguito di una lite sorta per futili motivi. - un 42enne da Filicudi (ME), per aver trasportato fusti di carburante per autotrazione in quantità superiore al consentito; Nello stesso contesto operativo e per prevenire la commissione di reati e la violazione delle norme in materia urbanistico edilizia ed ambientale, i Carabinieri hanno sottoposto a controllo alcuni cantieri che stanno eseguendo opere di edilizia privata sulle isole dell’arcipelago eoliano ed in particolare sull’isola di Salina, segnalando all’A.G. competente per inosservanza delle norme in materia urbanistico-edilizia due 65enni ed un 79enne, per aver realizzato presso villaggio turistico lavori edili in assenza delle prescritte autorizzazioni, in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico. Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Messina quale assuntore di sostanze stupefacenti un giovane di 29 anni, poiché trovato in possesso di un modico quantitativo di sostanza stupefacente del tipo hashish, detenuta per uso personale. I controlli dei Carabinieri hanno anche interessato il tratto di mare compreso tra le principali Isole dell’arcipelago eoliano. In tale contesto, hanno agito la Motovedetta classe 800 “Ganci” di stanza a Milazzo, la Motovedetta classe 700 di stanza a Lipari ed il battello pneumatico di Filicudi (ME). L’attività di monitoraggio effettuata dai Carabinieri delle tre unità navali dell’Arma ha consentito di controllare 57 unità navali da diporto e, nella circostanza, sono state elevate 8 sanzioni amministrative per un valore complessivo di 5.000,00 euro circa.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 31/07/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Pinnata

Vetrina immobiliare

Vendesi casa Indipendente Monte Lipari
Vendesi fabbricato panoramico Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato panoramico Acquacalda Lipari
Euro 160,000.00
Vendesi Appartamento piazza Marina Corta Lipari Vendesi Appartamento piazza Marina Corta Lipari
Euro 500,000.00
Vendesi casa Corso Lipari Vendesi casa Corso Lipari
Euro 380,000.00
Vendesi Appartamento Maddalena Lipari Vendesi Appartamento Maddalena Lipari
Euro 380,000.00

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Baccalà al sugo

Baccalà al sugo

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Instagram #liparibiz