Cimiteri, la risposta del portavoce di Giorgianni

Cimiteri, la risposta del portavoce di Giorgianni Pubblichiamo la risposta del portavoce del sindaco Michele Giacomantonio sulla questione cimiteri di Lipari e Pianoconte: Gent.mo Dott. Giacomantonio, ho avuto modo questa mattina di leggere su eolienews una Sua risposta, quale portavoce dell’Amministrazione riguardate “I loculi "cuccette" nella zona dell''ingresso centrale del cimitero di Lipari”. Le premetto che , nonostante il mio ruolo ricoperto all’interno del Civico Consesso, non ero a conoscenza che anche per il cimitero di Lipari si sia fatto ricorso ad un “project financing” per la realizzazione di nuovi loculi, così come non ero a conoscenza del fatto che i lavori sono fermi per motivi giudiziari. Ma andiamo alla domanda che vorrei porre all’amministrazione come cittadino, infatti, mi stranizza non poco il fatto che, come da Lei affermato “Si sta verificando la possibilità di un intervento del Sindaco o del Prefetto sul Magistrato per vedere se è possibile accelerare il procedimento perché potrebbero insorgere complicazioni di ordine igienico- sanitario”. Domanda: come mai analogo interesse non è stato manifestato per il cimitero della frazione di Pianoconte..? in questo caso non esiste il problema igienico-sanitario…? La ringrazio e rimango in attesa di riscontro. Cordiali saluti. Gesuele Fonti L’Amministrazione risponde Al Consigliere Fonti vorrei far notare che la situazione di Lipari è diversa da quella di Pianoconte. A Lipari c’è un procedimento in corso avviato almeno da due anni che risulta bloccato da un intervento della Magistratura, vista la situazione di carenza di loculi non solo nel cimitero di Lipari ma in quelli dell’intera isola (per le contestuali difficoltà di Pianoconte e Quattropani) si potrebbe chiedere un intervento del Prefetto sulla Magistratura volto a chiedere di accelerare il procedimento per evitare rischi igienico-sanitari. Diversa è la situazione di Pianoconte dove non c’è in atto un intervento della Magistratura ma le difficoltà derivano, malgrado gli stanziamenti esistenti, dalle resistenze dei proprietari dei terreni limitrofi al cimitero a cederli al Comune. Certo si può ricorrere all’esproprio e le ragioni ci sarebbero tutte ma il procedimento rischia di essere lungo soprattutto se i proprietari dei terreni dovessero fare opposizione. Per questo l’Amministrazione tramite l’Assessore al Patrimonio, Gaetano Orto, ha contattato i proprietari per un incontro che avverrà nei prossimi giorni, nel quale si verificherà la possibilità di addivenire ad una attività transattiva. Solo se questa si rivelasse impossibile si procederà attraverso l’esproprio. Continueremo ad informarvi sugli sviluppi della situazione. Intanto l’Assessore ai servizi cimiteriali, Giovanni Sardella, informa che è in atto la gara per assegnare i lavori nei cimiteri di Quattropani e di Vulcano. E quindi un’altra situazione difficile va verso una positiva conclusione.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 16/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi primo piano Sottomonastero Lipari
Grande proprieta Lami Lipari Grande proprieta Lami Lipari
450.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
680.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Agghiotta di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz