La favola del vento e del mare

La favola del vento e del mare


Calogero Giallanza è un flautista italiano dall’ eccezionale talento, apprezzato anche dal compositore Ennio Morricone,  eccellenza fra le eccellenze italiane, il quale ha dichiarato: “Posso testimoniarne la bravura tecnica. L’interpretazione, la voce, l’intonazione sono una inconfutabile realtà”. Da compositore e interprete, Giallanza ha realizzato commenti musicali per trasmissioni  televisive, una serie di corto metraggi e di medio metraggi; ha composto musiche di scena per il teatro con l’"Officina Teatro degli Ostinati” ed ha stretto un sodalizio con lo scrittore e regista Francesco Randazzo. Giallanza è protagonista del documentario di Pierpaolo Gandini "Favola del vento e del mare", girato nella riserva naturale ”Le montagne delle Felci e dei Porri” sull’Isola di Salina. Della durata di circa 25 minuti e realizzato per la produzione di” SD Cinematografica”, il documentario fa parte della serie "Parchi Italiani".                                                Quest’opera ci guida alla scoperta dei suoni eolici spiegati dal flautista-compositore Calogero Giallanza e lo fa intraprendendo un vero e proprio viaggio nell’isola di Salina ed all’interno della sua riserva naturale. Giallanza ci parlerà della riserva naturale orientata de La montagna delle felci e dei porri percorrendo i sentieri nella macchia mediterranea, attraversando le vigne e i cappereti sulla collina. Ci sarà possibile osservare i falchi sorvolare la cima del monte delle felci, sfruttando le correnti ascensionali e scopriremo un ecosistema controllato e protetto in totale armonia con le tradizionali attività produttive dell’uomo quali la coltivazione della vite (malvasia), dei capperi e la pesca con le nasse. Vedremo il musicista mentre registra con un piccolo registratore i vari suoni prodotti dalla natura, come il sibilo del vento che attraversa gli arbusti della macchia. Ci guiderà attraverso un’escursione in barca lungo la costa, dove incontreremo i delfini e ci racconterà della sua ricerca, dei miti classici rievocati da questi luoghi: Pan, Eolo, Poseidone e Syrinks. Il documentario prosegue con Giallanza che nel suo studio di Salina, riascolta i suoni campionati registrati in giro per le isole. Avremo la possibilità di ascoltare i suoni prodotti dalla ’risacca del mare’ e il’soffio del vento’, che verranno poi trasformati in musica dal flauto di questo straordinario musicista. Ecco che guidati dalle sue splendide note, potremo immaginare le spiagge di pietra lavica e la bianca risacca delle onde. Al termine di questo viaggio saliremo nuovamente in cima alle montagne della riserva per ascoltare ancora una volta la voce di Eolo.
Lo splendido panorama dell’arcipelago eoliano al tramonto chiuderà questo racconto ricco di poesia.

di Chiara Cannuli
 



Data notizia: 19/02/2015

Tags

favola - Ennio Morricone - mare - vento - Francesco Randazzo -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Rudere con progetto Cappero Lipari
Vendesi appartamenti nuovi Lipari Vendesi appartamenti nuovi Lipari
170,000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
345,000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
320,000
Casa indipendente panoramica Pianoconte Lipari Casa indipendente panoramica Pianoconte Lipari
900,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Spaghetti alla strombolana

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz