I giorni della guerra: quando i tedeschi sbarcarono a Stromboli

I giorni della guerra: quando i tedeschi sbarcarono a Stromboli


Krieg! Waffen! Feuerschutz!
Queste furono le parole che svegliarono Stromboli ed i suoi abitanti alle prime ore di una giornata in cui la tranquillità del cielo e la calma piatta del mare mai avrebbero fatto pensare ad una invasione tedesca. Ed invece la seconda guerra mondiale giunse anche qui, le divise straniere presero i profumi anche di questa nostra isola ed i loro anfibi si sporcarono anche della nostra terra.
“I giorni della guerra. Quando i tedeschi sbarcarono a Stromboli”, questo il titolo del libro di Fabio Famularo che, sebbene pubblicato nel 2011, riesce a sfar scorrere una pellicola storica che risulta inedita ai molti che conoscono la guerra solo come sinonimo di grandi battaglie. Giovani militari tedeschi, riconosciuta la posizione di osservazione strategica di Stromboli, facendo non di certo una brillante scoperta dal momento che sin dall’antichità porta il nome di “faro del Mediterraneo”, decisero di occuparla giungendo dalla Calabria. La occuparono violentemente: scontri armati e copri fuoco non vennero risparmiati. Tuttavia neppure il divieto imposto alla pesca riuscì  a debellare gli abitanti, la fame sopraggiunse, la mancanza di libertà stringeva come una morsa, ma la consapevolezza di sapersi i veri padroni della loro isola non li arrese. Sebbene le notizie non circolassero velocemente, non fu difficile comprendere che ormai questo periodo di controllo militare stava per terminare quando, quasi soffocati dal fumo proveniente dalle fiamme che bruciava il loro accampamento, gli abitanti radunati sulla spiaggia li videro andarsene lontano oltre l’orizzonte, per poi sparire nel nulla.
“ Il primo segno che qualcosa stesse veramente cambiando si ebbe un mattino, quando alle prime luci dell’alba fummo svegliati da un forte odore acre di bruciato. (…) In tutta fretta misero in mare i grossi zatteroni e dopo essersi imbarcati, sparirono all’orizzonte verso la Calabria”

di Beatrice Gamberoni



Data notizia: 02/03/2015

Tags

Guerra - tedeschi - sbarco - Stromboli -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Balcone sul mare Sparanello Canneto Lipari
Immobile storico in via Maurolico Lipari Immobile storico in via Maurolico Lipari
350,000
Rudere con progetto Cappero Lipari Rudere con progetto Cappero Lipari
120,000
Vendesi appartamento corso Lipari Vendesi appartamento corso Lipari
215,000
Balcone sul mare Sparanello Canneto Lipari Balcone sul mare Sparanello Canneto Lipari
270,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Giggi al vino cotto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz