Orifici (Fli): "Del Bono che occasione sprecata" 2

Orifici (Fli): "Del Bono che occasione sprecata" 2 SEGUE Se fosse venuto avrebbe potuto apprezzare l'intervento dell'architetto Michele Benfari, direttore del Museo Brea, il quale ha focalizzato l'attenzione su problemi concreti legati alla fruibilità e produttività della zona museale di Lipari, sulla carenza di risorse, sulle peculiarità in termine di esigenze dei presidi museali isolani rispetto a quelli appartenenti alla stessa area archeologica di competenza, trasferendo idee e soluzioni per progetti condivisi tra Curia, Comune e Museo. Avrebbe appurato come, per il servizio di biglietteria e caffetteria previsto all'interno del museo, che la gara di affidamento è andata deserta, perché richiedeva condizioni troppo restrittive per gli operatori del posto ed è risultata, invece, poco allettante per gli operatori non residenti. Una delle tante dimostrazioni evidenziate all' On. Carmelo Briguglio, anch'egli presente all'incontro, della necessità per le Eolie e le isole minori di una legge speciale che, tra le altre cose, permetta, in determinate e peculiari circostanze in cui emerge una chiara mancanza delle condizioni minime per riferirsi ad un mercato concorrenziale, che si possa derogare più facilmente alle stringenti normative sulla concorrenza, che in contesti economici come il nostro, prevalentemente oligopolistici e monopolistici, rischiano a volte di bloccare lo sviluppo socioeconomico. Ci si potrebbe dilungare oltre, elencandole le diverse argomentazioni offerte dai diversi interventi proposti ma la esporremmo al rischio di entrare troppo nella disputa politica perché oltre che evidenziare i problemi gravi che attanagliano le nostre isole abbiano tentato di intraprendere un ciclo virtuoso in cui probabili e concrete soluzioni venivano proposte dal basso, dallo stesso territorio; un contesto entro cui le istituzioni regionali e nazionali presenti si dimostrassero recettori attenti piuttosto che proponenti soluzioni o meri erogatori di fondi. Se non fossimo stati vicini alle elezioni un suo intervento tra i relatori sarebbe risultato anche prezioso, ma la riteniamo una scelta di stile e di cortesia istituzionale non aver coinvolto attivamente un'associazione di categoria ad un incontro politico di confronto tra candidati, simpatizzanti e referenti di un partito a 7 giorni dalle elezioni. Per il resto la comunicazione dell'incontro ha avuto la massima diffusione, se fosse venuto, nessuno dei presenti le avrebbe vietato di intervenire e di evidenziare questi temi di ampia tutela della collettività che, preventivamente, ha supposto siano stati ignorati durante l'incontro e anzi, in virtù dell'importanza dell'occasione perduta come ha scritto, le sarebbe valsa la più ampia considerazione per lo “spirito di servizio” dimostrato a favore della categoria che rappresenta offrendosi al rischio di ricevere eventuali lamentele circa una sua partecipazione ad un convegno politico. Parimenti, auspichiamo che continui ad avere la stessa solerzia nell' attenzionare i problemi ed evidenziare le occasioni perse ai diversi esponenti politici nazionali e regionali che verranno in futuro alle Eolie, anche verso quelli che arrivano su sontuose barche in agosto a sollazzarsi al nostro sole o sbarcano su supergommoni al molo di Marina corta. Per la cronaca, l’Assessore Regionale è già stato alle eolie a giugno e dicembre 2011 (3 volte in meno di un anno), l'incontro è iniziato con 30 minuti di ritardo, dato che l'aliscafo che ha condotto i relatori ha portato ritardo, così sottraendo tempo al confronto e soffocando alcune tematiche previste. Con il desiderio che possa essere sempre più costruttivo il dialogo tra le varie componenti sociali, politiche ed economiche che hanno a cuore il futuro delle Eolie le inviamo i più cordiali saluti speranzosi che, alla luce delle risultanze emerse nell'incontro e qui prospettate, possa riverificare le sue poco attendibili deduzioni. FLI – FUTURO E LIBERTA’ ISOLE EOLIE NINO ORIFICI

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 01/05/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...

Filippino


Vetrina immobiliare

Vendesi antica casa Eoliana a Lipari Monte
Vendesi Appartamento piazza Marina Corta Lipari Vendesi Appartamento piazza Marina Corta Lipari
Euro 450,000.00
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
Euro 190,000.00
Vendesi terreno panoramico fabbricabile Lipari Vendesi terreno panoramico fabbricabile Lipari
Euro 130,000.00
Vendesi casa Indipendente Monte Lipari Vendesi casa Indipendente Monte Lipari
Euro 380,000.00

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Maccheroni al sugo di cernia

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Instagram #liparibiz