Il relitto di Lisca Bianca a Panarea

Il relitto di Lisca Bianca a Panarea


Come tutti sappiamo, le Isole Eolie regalano paesaggi unici dalla straordinaria bellezza. Il mare di Panarea, in particolare, affascina con la presenza dei suoi isolotti e scogli minori che formano un piccolo arcipelago nell’arcipelago. Questo unico complesso vulcanico rappresenta un vero e proprio paradiso per gli amanti delle immersioni subacquee. Nelle vicinanze dell’isola di Lisca Bianca si trova il relitto di un cargo inglese chiamato Llanishen, adagiato ad una profondità di circa trenta o quaranta metri. Affondato nel 1885, il mercantile è piuttosto semplice da trovare: da Panarea è sufficiente fare rotta verso lo scoglio di Lisca Bianca e attraversare il canale tra questo e il vicino scoglio del Bottaro. Il relitto giace in posizione di navigazione al largo di un versante che, sulla costa dell’isolotto, cambia bruscamente direzione attorno ad una punta. Una struttura in ferro, adagiata sulla sabbia a dodici metri esatti, conferma che si è nella giusta direzione. Arrivati a venticinque metri c’è un gradino che chiude il pendio su un fondale sedimentario pianeggiante: lì si trova il relitto di Lisca Bianca. È uno dei pochi visitabili di tutto l’arcipelago a quote che l’immersione sportiva accetta, poiché gli antichi resti di navi romane presenti nei fondali eoliani sono interdetti. Il cargo giace solo per la parte poppiera in linea di navigazione, mentre la prua è adagiata sul lato di babordo ed è disposta lungo il pendio del fondale. Sfortunatamente, il relitto di Lisca Bianca è conservato in maniera pessima: la parte di scafo dietro la prua è ridotta ad un ammasso di rottami e i ponti di legno sono quasi inesistenti. La poppa è la parte più integra con le infrastrutture in ferro contorte ed aggrovigliate, ma ancora presenti. Sotto la ruota di poppa sono rimaste in posizione la lamiera del timone e la grande elica, con alcune pale nascoste dalla sabbia.

di Francesca Zampaglione



Data notizia: 11/05/2015

Tags

relitto - Lisca Bianca - Panarea - Isole Eolie -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Rudere con progetto Santa Margherita Lipari
Immobile storico in via Maurolico Lipari Immobile storico in via Maurolico Lipari
350,000
Villa unica Pianoconte Lipari Villa unica Pianoconte Lipari
1,080,000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
80,000
Rudere con progetto Santa Margherita Lipari Rudere con progetto Santa Margherita Lipari
260,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Giggi al vino cotto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz