40 alimenti nascondono lo zucchero contenuto

Comunicato Altrconsumo 40 ALIMENTI NASCONDONO LO ZUCCHERO CONTENUTO DENUNCIATI ALL’ANTITRUST PERCHÉ INGANNEVOLI La scritta senza zucchero è sulla confezione del cornetto alla ciliegia, ma il prodotto contiene zuccheri, eccome. Tra gli ingredienti delle marmellate ci sono succo d’uva e di mela, usati come dolcificanti, eppure leggiamo sull’etichetta senza zuccheri aggiunti, mentre la legge lo vieta. Diet giganteggia sulla parte alta del succo di ananas, ma gli zuccheri sono lì. Sono solo alcuni esempi dei 40 prodotti su oltre 100 acquistati nei supermercati – merendine, succhi, cioccolato, biscotti e altri - che Altroconsumo ha giudicato ingannevoli nell’etichetta o nelle indicazioni scritte al consumatore, denunciandoli all’Autorità garante della concorrenza e del mercato per pratiche commerciali scorrette. La normativa parla chiaro e lo fa perché un regime alimentare troppo ricco di zuccheri e grassi saturi è sinonimo di rischio d’obesità, disturbi cardiovascolari, insorgenza di tumori. Il regolamento europeo 1924/2006 consente di usare solo tre indicazioni, a basso contenuto di zuccheri, senza zuccheri, senza zuccheri aggiunti o dichiarazioni equivalenti in modo veritiero trasparente, considerando anche altri ingredienti con proprietà dolcificanti (per esempio l’estratto di malto, che contiene il maltosio, uno zucchero) o altri zuccheri diversi dal saccarosio – quello comune da cucina - con eguali proprietà ed effetti sull’organismo: lo sciroppo di glucosio, il lattosio, il fruttosio. C’è anche chi non infrange la normativa ma corre sul filo dell’ambiguità– la scritta senza aspartame e dolcificanti artificiali sullo yogurt non toglie né aggiunge nulla al fatto che lo zucchero ci sia, ma conferisce un senso di fiducia verso il prodotto. Presentare i prodotti alimentari con un’aura di salubrità e leggerezza non riscontrata nel contenuto effettivo dell’alimento significa indurre il consumatore all’acquisto mentendo sulle caratteristiche del prodotto. Pratica da sanzionare in 40 casi secondo Altroconsumo. Sul sito www.altroconsumo.it i consigli su come scegliere davvero il prodotto giusto, tra bibite, alimenti trasformati a base di frutta, prodotti fa forno, controllando sempre la lista degli ingredienti e il calcolatore su quanti cucchiaini di zucchero, quante calorie stiamo assumendo per ciascun prodotto.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 04/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Appartamento piazza Marina Corta Lipari
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Villa Quattrocchi Lipari Villa Quattrocchi Lipari
420.000
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Vendesi secondo piano Canneto Lipari Vendesi secondo piano Canneto Lipari
430.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Spaghetti alla strombolana

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz