A scuola di legalità con la Guardia Costiera

A scuola di legalità con la Guardia Costiera COMUNICATO STAMPA A SCUOLA DI LEGALITA’ CON LA GUARDIA COSTIERA Una “settimana di scuola” per gli uomini e le donne della Guardia Costiera di Lipari, nell’ambito di una serie di incontri con gli studenti di tutte le scuole dell’Isola di Lipari, dalle elementari sino agli Istituti di Scuola Secondaria Superiore. La serie di conferenze, molto apprezzate e ritenute interessanti dagli studenti, erano finalizzate a fornire una panoramica completa delle attività e dei compiti d’Istituto del Corpo, nonché ad approfondire i principi del rispetto e della tutela dell’ambiente marino oltre a numerosi utili consigli su come affrontare in sicurezza il mare e le attività balneari anche in vista della prossima stagione estiva. L’attività formativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, promossa e coordinata dal Comandante Cosimo BONACCORSO, ha fatto registrare una ampia collaborazione da parte dei Prèsidi degli Istituti dei comprensori “Lipari 1” e “Lipari 2”, che hanno organizzato, dal 20 al 23 Marzo, degli incontri con gli alunni. Ai giovani ma attenti discenti, sono stati illustrati i diversi i compiti svolti, in ambito Locale e Nazionale, dai militari appartenenti alla GUARDIA COSTIERA, con particolare attenzione in materia di Ambiente Marino, di Sicurezza della Navigazione, sull’uso del Demanio Marittimo, sulle operazioni di ricerca e soccorso in mare S.A.R. (Search And Rescue), le attività di controllo della filiera del prodotto ittico nonché di importanti e nuove tecnologie al servizio della navigazione marittima come il VTS (Vessel Traffic Service). Una particolare attenzione è stata posta dai Militari impegnati nel compito didattico, a quello che è stato definito il decalogo per la corretta balneazione, una breve lista di regole da seguire, per evitare qualsivoglia incidente durante il periodo estivo, nella normale frequentazione delle spiagge durante la stagione balneare. Sono stati illustrati dal vivo i principali segnali di soccorso, specificando al giovane pubblico presente, che la prima fase del Soccorso è proprio quella dell’avvistamento e della repentina segnalazione, ricordando l’istituzione del “Numero Blu” gratuito – 1530 – disponibile 24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno. Sono stati proiettati, a seconda della fascia di età della platea, presentazioni e filmati che hanno permesso di vedere, gli uomini e le donne della Guardia Costiera, in particolari e rischiose azioni di Soccorso con l’impiego dei mezzi Navali ed Aerei in dotazione. Le classi degli Istituti Superiori sono state anche indottrinate in merito alla possibilità di un eventuale sbocco lavorativo nell’ambito di questo ramo della Pubblica Amministrazione. Gli incontri, curati dal Capo di 1ª Classe Np/Ms Marco MIUCCIO, con la collaborazione del Sottocapo Np/Ms Giovanni TIRRITO e del Com.1ª Classe Np Valentina NOCIFORA, hanno certamente centrato l’obiettivo finale rappresentato dal “Culto della Legalità”, e dall’importanza di del “Rispetto delle Regole”, nella piena condivisione di ciò che è la conservazione ed il mantenimento del nostro “Bene Comune”… Il Mare Nostrum!!! f.to IL COMANDANTE T.V. (CP) Cosimo BONACCORSO

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 25/03/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa indipendente Pianoconte
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
155.000
Rudere sul mare Rudere sul mare
75.000
Casa semindipendente Santa Margherita Lipari Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
310.000
Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
320.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz