Rivive il Mediterraneo: a Panarea il gotha degli insegnanti di geografia

Rivive il Mediterraneo: a Panarea il gotha degli insegnanti di geografia

Soltanto rifondando un nuovo Umanesimo che abbia come base il Mediterraneo si potrà ristabilire la vera essenza di un uomo che proprio in queste acque ha trovato sin dalla notte dei tempi il suo equilibrio di uomo-nel-mondo.
Sembra essere questo l’idea attorno alla quale si basa l’incontro “Riabilitare il Mediterrano”, fino al 4 giugno a Panarea: un’occasione di riflessione sui processi di antropizzazione del bacino del Mediterraneo e sui rapporti con il contesto ambientale di riferimento. E proprio su questo tema, la sezione interprovinciale di Messina dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia ha organizzato un seminario di studio itinerante dal titolo “Territorio, Heritage e Turismo dell’arcipelago eoliano tra passato, presente e futuro”.

A Panarea perché la storia delle isole Eolie, come quella di tutte le isole minori della Sicilia, è sempre stata correlata alla loro proiezione verso il mare il quale, nel tempo, ha svolto funzione di ostacolo e alternativamente di mediatore dell’integrazione territoriale con la terraferma. In ognuna di esse, pertanto, si trovano i caratteri peculiari della mediterraneità e qualità spaziali di notevole pregio oggi a forte rischio “identitario” per il crescente conflitto fra valori d’uso e di mercato, tra privatizzazione degli spazi e bisogni della collettività, fra tradizione e modernità.

Proprio oggi si è tenuta la tavola rotonda, moderata dalla giornalista Danila La Torre, tra esperti di vari settori, che ha focalizzato i punti di forza e i punti critici dell’Arcipelago Eoliano ed ha illustrato gli interventi necessari per la valorizzazione di tutte le risorse del territorio. A coordinare i lavori Nancy Messina , presidente della Sezione interprovinciale AIIG. Di seguito i relatori Eduardo Omero, Presidente della Delegazione Eolie Confindustria; Gianfranco Rosso, Dirigente Scolastico dell’I.C. “Pascoli – Crispi” di Messina – Vicepresidente dell’AIIG –Sez. Messina; Antonio Galeano, Architetto e Consulente Esperto Assessorato Regionale alla Cultura e Identità Sicliliana; Leonardo Mercatanti, Università di Palermo – Vicepresidente regionale AIIG – Sicilia.

di Rosa Maria Ciulla
 



Data notizia: 03/06/2016

Tags

panarea - Riabilitare il Mediterraneo - Associazione Italiana Insegnanti di Geografia - Messina -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Vendesi casa Capistello Lipari Vendesi casa Capistello Lipari
500.000
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
600.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tozzètti by Giovanna V. Catalàno

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz