"Affinché tutti lo sappiano": il Guatemala in mostra a Roma

"Affinché tutti lo sappiano": il Guatemala in mostra a Roma

Oltre venticinque anni di lavoro del fotografo guatemalteco Daniel Hernández-Salazar nella  mostra "Affinchè tutti lo sappiano": fotografie che fanno parte dell’antologia dell’opera di Hernández-Salazar. Le opere esposte rappresentano i tre pilastri sui quali il fotografo basa gran parte della sua creazione artistica: la documentazione dei fatti e della storia, la riflessione profonda su questa documentazione e le conseguenti azione politica e risposta esistenziale alla vita.

Avendo vissuto come fotoreporter i fatti tragici della storia del suo paese, in particolare i difficili anni ‘80, Hernández-Salazar ha dedicato, sin dagli anni ’90, il suo lavoro al tema della vita e della morte in Guatemala. Il suo polittico Esclarecimiento (Chiarimento) composto da quattro elementi, ha illustrato le copertine dei quattro volumi del rapporto Guatemala: Nunca más (Guatemala: Mai più, 1998) che analizza le violazioni dei diritti umani durante il conflitto armato in Guatemala (dal 1962 al 1996). L’assassinio del vescovo Juan Gerardi, coordinatore del rapporto, ha delineato il destino di uno degli elementi del polittico Para que todos lo sepan che è divenuto, a partire da quel momento, una vera icona della promozione e del rispetto dei diritti umani, della ricerca della verità storica, della giustizia e della pace.

Questa mostra ha l’obiettivo di presentare, anche se non in maniera esaustiva, l’opera del maestro guatemalteco e allo stesso tempo, di restituire una parte della sua traiettoria creativa attraverso la quale cattura, riflette e riproietta le sue preoccupazioni e quelle del suo paese. Le foto che compongono la mostra sono state realizzate grazie al sostegno del Dipartimento federale degli affari esteri svizzero - Divisione Sicurezza umana. Attraverso la sua azione e le sue attività di promozione della pace e dei diritti umani, la Svizzera contribuisce, in diversi contesti e paesi nel mondo, a iniziative e progetti concernenti la rielaborazione del passato e la prevenzione delle barbarie. Fino all’11 settembre al Museo di Roma in Trastevere.

 

di Daniela Bruzzone
 



Data notizia: 21/08/2016

Tags

mostra - Guatemala - Roma - Hernández-Salazar -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
450.000
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
155.000
Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz