Aeroporto dello stretto per le Eolie

Lipari- " L'Aeroporto di Reggio Calabria, entro Maggio, sarà molto più vicino a tutto il territorio messinese, Eolie comprese, grazie alla realizzazione del pontile". Quanto dichiarato da Pietro Fuda, amministratore unico della Sogas, società che gestisce lo scalo reggino, non ha certamente lasciato insensibili gli operatori turistici eoliani. Fuda, del resto, ha già avviato i contatti con le pubbliche amministrazioni delle realtà turistiche del comprensorio per rendere operativa e funzionale la struttura dal giorno in cui sarà consegnata e agibile. Ora la palla passa, nella fattispecie, alle quattro amministrazioni eoliane che non possono lasciarsi sfuggire un occasione del genere, di fronte soprattutto, alla grave crisi che da qualche anno investe il settore del trasporto marittimo pubblico nei collegamenti con Napoli. I sindaci, e in particolare quello di Lipari, Mariano Bruno, anche nella qualità di presidente dell'Ancim Sicilia, in previsione della ghiotta opportunità, deve chiedere, e con forza, l'intervento della regione per l'istituzione di collegamenti marittimi adeguati, proprio con Reggio. Ciò, è quanto sostiene anche il presidente della Federalberghi delle Eolie, Vito Russo. " Il pontile dell'aeroporto Minniti - ha dichiarato- rappresenta sicuramente un'occasione che, come altre in passato, non può sfumare nel nulla, specie nel momento in cui fare concorrenza alle altre località del Mediterraneo diventa per certi versi proibitivo. La regione può impegnarsi per tempo, visto che siamo ancora a Febbraio, a concertare con la Ustica lines lo spostamento di almeno mezz'ora degli orari delle attuali partenze in aliscafo da Reggio. Alle 7,30 e alle 14,30 sono fuori coincidenza. E poi la stessa compagnia di trasporto marittimo potrebbe praticare per i collegamenti diretti con l'arcipelago, per alcuni giorni la settimana, prezzi più bassi. Si pensi ad esempio alla promozione che la Snav lancerà da Giugno nei collegamenti con Napoli a dieci euro a persona". Lo stesso presidente degli albergatori eoliani ha aggiunto di non avere particolari preoccupazioni per la concomitanza delle amministrative con l'inizio della stagione turistica. " Tanto - ha concluso- anche gli operatori turistici presenteranno una loro lista civica". Tornando all'aeroporto di Reggio Calabria va evidenziato un dato tutt'altro che trascurabile. Il traffico in arrivo e in partenza è in crescendo dopo gli ottimi risultati del 2006 che lo hanno portato al primo posto per incremento del numero di passeggeri tra tutti gli aeroporti nazionali con un traffico passeggeri superiore ai 200.000 passeggeri l'anno". L'aeroporto vicino alle Eolie, c'è già. Ma spetta anche agli eoliani renderlo funzionale alle loro esigenze.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 05/02/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Pianoconte
Casa Monte Rosa Lipari Casa Monte Rosa Lipari
250.000
Casetta su due livelli Casetta su due livelli
200.000
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
600.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz