Tirrenia, " gli italiani ci saranno"

milanofinanza.it "Ritengo che le manifestazioni di interesse per Tirrenia dovrebbero essere almeno tante quante erano l'ultima volta. Forse non saranno 15-16, magari molti fondi stranieri non ci saranno, ma penso che gli italiani ci saranno. Anche perché finalmente si privatizza Tirrenia senza attaccarla a Siremar". Lo ha affermato il presidente di Confitarma, Paolo D'Amico, interpellato al termine di un'audizione su Tirrenia in commissione Trasporti della Camera. La separazione da Siremar è una scelta che per D'Amico "avrebbe dovuto essere presa l'altra volta. Purtroppo non è stato così, ma penso non sia stata colpa del Governo perché ritengo che il Governo sia stato mal consigliato dal management". D'Amico ha sottolineato che questa volta "la procedura è differente, perché mentre prima era la vendita di azioni ora è di aziende: sotto un certo aspetto è più semplice perché c'è molto indebitamento in meno, e quindi relative garanzie agli istituti di credito. Chiaramente da un punto di vista dell'impegno finanziario potrebbe essere anche maggiore; il problema è vedere se le convenzioni saranno dentro o fuori la vendita. Questo non si è ancora capito".

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 9/22/2010

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa Corso Lipari
Apt Residence Canneto Mare Apt Residence Canneto Mare
115.000
Immobile vista mare Canneto Immobile vista mare Canneto
530.000
Casa Porto delle Genti Lipari Casa Porto delle Genti Lipari
239.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
Trat. riserv.

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult