Ars, ddl su riqualificazione urbanistica

Gazzetta del Sud Michele Cimino PALERMO L'Ars torna a riaprire i battenti nel pomeriggio per discutere il disegno di legge per la "Riqualificazione urbanistica con interventi di edilizia sociale convenzionata. Misure urgenti per lo sviluppo economico". Relatore è il presidente della commissione Territorio e Ambiente Fabio Mancuso. Il provvedimento, una volta approvato, dovrebbe consentire il recupero di edifici degradati dei centri storici da mettere a disposizione per le fasce popolari più bisognose. Sempre nella seduta odierna, inoltre, dovrebbe essere esaminata ed approvato il disegno di legge-voto di riforma dell'art. 36 dello Statuto speciale per la Sicilia, di cui è relatore l'on. Vincenzo Vinciullo. Con questo provvedimento che dovrà essere ratificato, in doppia lettura, a distanza di tre mesi l'una dall'altra, si individuano le entrate tributarie della Regione, sottraendole alle interpretazioni dei rappresentanti del governo centrale e, in caso di contenzioso, a quelle dei giudici della Corte Costituzionale. Si vuole, così, evitare, com'è accaduto appena qualche giorno addietro, nel caso dell'applicazione degli articoli 32 e 33 che beni spettanti alla Regione, siano acquisiti dallo Stato. Prima del 12 dicembre, quando Sala d'Ercole affronterà l'esame dei documenti finanziari della Regione, inoltre, dovrebbe essere esaminato ed approvato anche il disegno di legge voto per la riduzione del numero dei parlamentari dell'Ars. In base al disegno di legge di iniziativa dell'on. Giovanni Barbagallo del Pdl, infatti, il numero dei parlamentari di Sala d'Ercole dovrebbe scendere dagli attuali 90 a 70, ma considerato che in origine quel numero era stato determinato dalla somma di deputati nazionali e senatori eletti in Sicilia e che in entrambe le camere è allo studio una iniziativa per la riduzione del numero di senatori e deputati, l'ufficio di presidenza dell'Ars sarebbe orientato a proporre che, a partire dalla prossima legislatura, i deputati dell'ars scenda da 90 a 60. L'ordine del giorno dei lavori d'aula di domani, infine, comprende anche l'esame di un disegno di legge per la "ricollocazione del personale dell'Ente autonomo Fiera del Mediterraneo", di cui è relatore l'on Pino apprendi del Pd.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 29/11/2011

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa indipendente Pianoconte
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000
Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
250.000
Casa eoliana San Leonardo Lipari Casa eoliana San Leonardo Lipari
170.000
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz