L'ex pomice Natoli spiega perchè si candida

L'ex pomice Natoli spiega perchè si candida Riceviamo da Bartolo Natoli, canidato nella lista Udc al Consiglio comunale e pubblichiamo in risposta a delle note diffuse nei giorni scorsi: Certo, sino a qualche settimana, anzi, giorno fa non pensavo minimamente a candidarmi per una poltrona al consiglio comunale. Ne avevo parlato con mia moglie, i miei figli, i miei parenti, i miei amici ed i miei colleghi al quale dicevo che la possibilità che io entrassi in scena era davvero remota se non impossibile. Però, quando ho parlato e riparlato con il candidato Sindaco Marco Giorgianni il quale mi ha chiesto un sacrificio forte ma indispensabile affinché le vecchie lobby dove “se non ci sono io – metto qualcuno che mi rappresenta in tutto e per tutto” dovevano, per lo meno essere ridimensionate solo a quel punto le mie certezze hanno iniziato a vacillare. Addirittura, man mano ché scorrendo le varie liste e vedevo che di nuovo vi era ben poco, anzi vi è quasi la certezza che “tutto cambi – affinché nulla cambi” ha iniziato in me a prendere corpo la consapevolezza che dovevo cercare di fare qualche cosa. Vedete, dovermi continuare ad interfacciare con quelle persone, ché, in ogni occasione ti hanno insultato personalmente e professionalmente non mi è mai andata giù ed allora, quanto meno ho deciso di lottare con tutte le mie forze per cercare un cambiamento! Si questo voglio fare io, lottare contro quelle ingiustizie, quella politica clientelare e personale e quei soliti personaggi da prima repubblica; Certo, un po’ spiazzati si sono ritrovati i miei colleghi ex Pumex, al quale chiedo pubblicamente scusa, solo per non averli avvertiti in tempo utile, ma se tutti noi ci facciamo un esame di coscienza e ripercorriamo e rivediamo la nostra storia sin dal lontano 31.08.2007 sino a quando ci siamo accorti che i soldi del finanziamento per l’anno 2011 non arrivavano perché nessuno li aveva richiesti e soprattutto al nuovo finanziamento per l’anno 2012 fortemente voluto dai personaggi che bene conosciamo, allora concorderete ché per me era impossibile non accettare la proposta di metterci la faccia in questa tornata elettorale. E’ logico, che la mia candidatura è personale e ci mancherebbe altro in quanto ritengo di non essere soltanto un ex lavoratore della pomice, pertanto non fatevela strumentalizzare, Vi prego, ma nello stesso tempo con forza esprimiamo tutto il nostro disappunto a chi in questi cinque anni ci ha trattato a pesci in faccia, stilando classifiche di stabilizzazione clientelari, a chi ci ha costretto all’occupazione dell’aula consiliare ed alla stanza del sindaco, allo sciopero della fame, ai viaggi della speranza a Palermo dormendo nei pulmini in autostrada senza il becco di un quattrino, a snervanti richieste di una dignità professionale e retributiva, a tentativi di provvedimenti disciplinari, insomma, rivediamoci insieme il CD realizzato dalla nostra cara Collega e dopo guardiamoci in faccia e soprattutto dentro ognuno di noi. Ancora oggi quando lo guardo e penso alla più bella Pasqua della mia vita passata insieme a Voi tutti e parte delle vostre famiglie, qualcuna arrivata addirittura da Milano, nella stanza del Sindaco a Pane ed Acqua io mi commuovo e piango! Ricordo a tutti, in quanto ormai troppo spesso molti volutamente lo dimenticano che noi un lavoro lo avevamo, era dignitoso e ben retribuito e per il bene dell’umanità, dello Stato Italiano, della regione Sicilia e del Comune di Lipari ci è stato rubato – e pertanto non dobbiamo avere paura di gridare a squarciagola LADRI, LADRI, LADRI a tutti quelli che si sono resi complici di questo, ad oggi impunito, furto. Geom. Bartolo Natoli

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 14/04/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
400.000
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
520.000
Rudere sul mare con progetto Rudere sul mare con progetto
300.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pàccheri al Ragù di Triglia by Marco Miuccio

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz