Siremar-CdI, sindacati in stato di agitazione

Siremar-CdI, sindacati in stato di agitazione Lipari- Le segreterie regionale di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, convocate per il prossimo 30 gennaio a Palermo, hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale Siremar – Compagnia delle Isole ( naviganti e amministrativi) . I sindacati sono sul piede di guerra perché la società ha reso noto che se non si dovesse trovare un accordo dal prossimo 1 febbraio saranno disdetti i contratti con l’applicazione unilaterale di norme peggiorative in violazione del verbale di consultazione e di accordo del 19 dicembre 2011. Siremar – Cdi, in sostanza, viene accusata di voler cancellare trenta anni di accordi e di diritti acquisiti. I sindacati nel puntualizzare che si tratta di una società che percepisce dallo stato più di 55 milioni di euro l’anno , evidenziano , tra l’altro, che non intendono sostituire la contrattazione integrativa aziendale con la premialità. Una situazione che non fa che aumentare lo stato di preoccupazione delle popolazioni e in particolare degli operatori turistici insulari condannati all’incertezza. Anche perché, va ricordato, si temono ulteriori tagli di risorse nei collegamenti integrativi .

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 28/01/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa Porticello Lipari
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Casa a schiera Lipari Pianoconte Casa a schiera Lipari Pianoconte
280.000
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
430.000
Appartamenti sul mare Acquacalda Appartamenti sul mare Acquacalda
50.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Zuppa di pesce

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz