L'infinita "mangiatoia" dei debiti fuori bilancio

L'infinita "mangiatoia" dei debiti fuori bilancio Gazzetta del Sud Peppe Paino Lipari- E’ stata ribattezzata la “mangiatoia infinita”. Va avanti da anni e non si riesce ad arrestare, nonostante le richieste, nella passata legislatura come in quella in corso, di istituire una commissione d’inchiesta ad hoc per accertare eventuali responsabilità amministrative. Praticamente una sorta di investimento dal rendimento sicuro a danno delle casse comunali e quindi dei cittadini . Basti pensare ai 750 mila euro liquidati l’anno scorso agli eredi di un costruttore per un debito risalente al 1972 o ai 280 mila euro , agli eredi di un’altra famiglia, per un “contenzioso” che si trascinava dal 1978. E' vero e proprio allarme per la serie di debiti fuori bilancio del Comune di Lipari già approvati e ancora da passare al vaglio del Consiglio comunale che, di fronte, a sentenze passate in giudicato, non può fare altro che approvarne la liquidazione. Lo lancia il consigliere comunale Gesuele Fonti che , nonostante il mancato svolgimento della riunione della commissione Bilancio si è soffermato ad analizzato, insieme agli altri colleghi presenti, le "bollette" in arrivo. " C'è un debito, incredibile per come è maturato, per interventi per la pulizia di Torrente Calandra a Canneto. Le imprese che hanno svolto i lavori- ha evidenziato Fonti- hanno creato durante l'esecuzione delle opere danno ad un immobile e il Comune è stato condannato anche a risarcire la costituzione in giudizio delle imprese che hanno procurato quel danno. Ma queste imprese si è chiesto Fonti - non dovevano avere una polizza fidejussoria ? " . " Ed ancora- ha continuato- 95 mila euro di spese legali per contenziosi che hanno visto prevalere il Comune. Così facendo - ha concluso il Consigliere- si va dritti dritti verso il dissesto finanziario". Evitato, tra l’altro nel 2012, anche aumentando notevolmente l’imposizione fiscale . Ora, sette dei debiti della lunga serie arriveranno in Consiglio comunale il prossimo 22 maggio. Un consesso nel quale Giovanni Sardella ( Udc) e Gaetano Orto ( Pd) , ora assessori, saranno surrogati rispettivamente da Giovanni Portelli e Bartolo Sgroi. Come benvenuto non sarà sicuramente il massimo .

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 19/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere sul mare
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
155.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
320.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tozzètti by Giovanna V. Catalàno

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz