" Ristabilire la legalità nel trasporto farmaci "

blogsicilia.it “In Sicilia gli abusivi del trasporto mettono a rischio l’integrità del farmaco e quindi la salute dei cittadini. Sono molti ancora oggi i trasportatori improvvisati che muovono farmaci con auto o con furgoni di fortuna, fregandosene delle ferree norme che regolano la termoregolazione dei mezzi”. E’ la denuncia del vice presidente nazionale Fai-Conftrasporto, nonché presidente della delegazione siciliana, Giovanni Agrillo. “A causa della quasi totale assenza dei controlli per le strade e la disonestà di alcuni committenti, complici degli abusivi per risparmiare pochi euro, spesso i farmaci giungono sui banchi delle farmacie deteriorati – prosegue il presidente della Federazione Autotrasportatori Italiani -. Pretendiamo i controlli, non vogliamo denaro pubblico e alcuna assistenza, ma il rispetto della legge. Il governo di unità nazionale, che ad oggi siede a Palazzo Chigi, deve intervenire per ristabilire la legalità nel settore”. “E’ necessario che polizia, carabinieri e guardia di finanza verifichino che i committenti e i trasportatori del farmaco rispettino i costi incomprimibili della sicurezza – continua Agrillo -. Facciamo appello alle Forze dell’Ordine e al Governo: il rilancio della nostra economia dipende principalmente dal rispetto delle regole, la legalità è volano di sviluppo”.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 7/2/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa indipendente Pianoconte
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Casa eoliana San Leonardo Lipari Casa eoliana San Leonardo Lipari
450.000
Casa Porto delle Genti Lipari Casa Porto delle Genti Lipari
289.000
Rustico panoramico Lipari Rustico panoramico Lipari
240.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Caponata di melanzane

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult