Alessandra Dagostini e le sue Eolie 4° e ultima Parte

Alessandra Dagostini e le sue Eolie		4° e ultima Parte

Tre parole per descrivere le Isole Eolie…
Solo tre parole? Beh, senza dubbio direi: incanto per gli occhi, incendio per il cuore, humus per l’anima. E a queste parole assocerei tre colori di base: il blu cobalto del mare e le “50 sfumature” d’azzurro del cielo all’incanto, il rosso scarlatto della sciara di fuoco all’incendio, il nero metallico della sabbia di ossidiana all’humus. I colori dei quattro elementi – acqua, aria, fuoco e terra –, di cui sono forgiate le isole. Perché sono i colori che interagiscono con le emozioni umane e ne fanno risaltare la bellezza della natura, rendendole autentiche. Intense e primitive. In nessun altro posto al mondo si rimanda in maniera così perfetta a quell’ideale rapporto dell’uomo col primordiale.

 

di Francesca Zampaglione
 



Data notizia: 11/23/2016

Tags

alessandra dagostini - sotto il cielo delle Eolie - poesia -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere Quattropani Lipari
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
840.000
Villa San Salvatore Lipari Villa San Salvatore Lipari
1.800.000
Rudere Quattropani Lipari Rudere Quattropani Lipari
110.000
Casa tipica e rudere con terreno Casa tipica e rudere con terreno
199.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Baccalà al sugo

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult