Loghi d'Italia. Storie dell'arte di eccellere

Castel Sant'Angelo ospita fino al 25 gennaio una grande mostra sulle relazioni tra la cultura e il Made in Italy. "Loghi d'Italia - storie dell'arte di eccellere" è una narrazione interattiva delle commistioni tra il mondo artistico-culturale e le principali aziende italiane. L'evento sottolinea l'eccellenza della creatività imprenditoriale italiana che, dalle aziende più antiche, Amarelli 1731 e Peroni 1846, a Perugina e Lagostina, nate agli inizi del '900, si snoda tra le imprese affermatesi intorno alla metà del '900, Zanotta e Guzzini, fino ad abbracciare le nuove realtà emergenti, eccellenza italiana del domani. Dai caroselli più noti agli scatti fotografici più rari, dagli oggetti di design agli episodi celati e gli studi non riusciti, "Loghi d'Italia" racconta le persone, i prodotti, le storie e le realtà territoriali cogliendone le connessioni con le dinamiche storico-sociali, le correnti artistiche, le mode e le tradizioni tipicamente nazionali. La mostra permette di capire il valore degli oggetti esposti nell'arte, nella cultura, nell'architettura e nella cinematografia. Il percorso espositivo abbraccia opere di ogni genere, dal lungometraggio di Bertolucci al documentario di Antonioni, dai Caroselli di Testa agli interventi artistici di Wahrol e Dalì, dalle affiches di Depero, Dudovich e Carboni ai versi di D'Annunzio, Marinetti, Pasolini, dai progetti architettonici di Cucinella e Fuksas alle sculture di Palladino, per finire - si fa per dire - al design, con Sapper, Zanuso, Superstudio e tanti altri. Lo spazio scenico della mostra è dotato di un sistema neuronale tecnologico che, mediante un complesso di sensori, consente al visitatore di interagire con i contenuti dell'esposizione in ogni sezione del percorso attraverso il proprio corpo. L'interattività costituisce il "fil rouge" dell'esposizione attraverso cinque videoinstallazioni, un tappeto interattivo e un'installazione sonora, che vedono l'impiego delle più avanzate tecnologie hardware e software. "Loghi d'Italia" ha una natura itinerante e non si concluderà con la mostra di Castel Sant'Angelo. Dal 2009 al 2011 diventerà un evento mondiale, ospitato presso gli Istituti Italiani di Cultura nel mondo a sottolineare l'impegno nella diffusione della cultura d'impresa. la mostra Loghi d'Italia - Storie dell'arte di eccellere" in esposizione a Castel Sant'Angelo, Roma è stata prorogata fino al 22 febbraio grazie al grande successo di pubblico e alle molte richieste pervenute da parte di studenti, università, associazioni legate al mondo della grafica, della pubblicità e della comunicazione. Proprio per venire incontro alle esigenze del pubblico, Innovarte, società organizzatrice della mostra, ha attivato la possibilità di prenotare visite guidate all'esposizione. Per informazioni e prenotazioni sulle visite guidate contattare: Innovarte - 3482294157 oppure 06/66163267 Dal lunedì al venerdì, h. 10-19. La prenotazione va effettuata con un anticipo di due giorni.

, a cura di Daniela Bruzzone

Data notizia: 1/5/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rustico panoramico Lipari
Vendesi secondo piano Canneto Lipari Vendesi secondo piano Canneto Lipari
430.000
Attico con terrazzo e garage Lipari Attico con terrazzo e garage Lipari
370.000
Appartamento Murales Lipari Appartamento Murales Lipari
160.000
Casa eoliana tipica Lipari Casa eoliana tipica Lipari
229.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult