Filicudi, reperti trafugati dai tombaroli ?

Filicudi, reperti trafugati dai tombaroli ? Filicudi- Alla Soprintendenza del mare di Palermo smentiscono. E rispondono che a Filicudi è in atto una meticolosa ed attenta opera di mappatura, di conoscenza dei luoghi e dei reperti presenti in tutta l'area archeologica subacquea di Capo Graziano. Una iniziativa finalizzata alla realizzazione di un itinerario subacqueo di grande valenza storica da aprire ai turisti, probabilmente dalla prossima estate. Secondo indiscrezioni si sono registrati, invece, a partire dall'inizio della scorsa stagione estiva vistosi ammanchi di anfore nel relitto F situato, sepolto dalla sabbia, nella secca di questa suggestiva località. E sarebbe, dunque, anche questo il motivo dei minuziosi controlli di ogni centimetro dei fondali della zona da parte degli esperti delle stessa Soprintendenza unitamente ai sommozzatori dei Carabinieri di Messina con tanto di Rov. Cioè, quel robot sottomarino capace, sfiorando silenzioso gli abissi, di monitorare e quindi documentare nella fattispecie lo stato di conservazione del sito e dei reperti ancora in esso adagiati. Non è chiaro quante anfore da vino greco italiche, o resti di esse manchino, ma è stato assicurato da chi questo mare lo conosce bene che il sito è stato oggetto di particolare interesse di tombaroli e trafficanti di antichità. Questo come le altre secche di Pietra del Bagno e Capistello a Lipari così come i fondali di Panarea. Saranno anche dei luoghi difficili da perlustrare e depredare quelli eoliani, ma la conservazione marina di certi tesori di fronte a sub esperti o fondalisti dotati anche di sofisticati marchingegni, da sola non basta. Così come non sarà mai troppa l'attenzione da parte degli enti preposti che, probabilmente, potrebbero fare di più garantendo una concreta custodia di queste aree.

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 10/20/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere Tivoli Quattropani Lipari
Villa Mulino a Vento Lipari Villa Mulino a Vento Lipari
1.000.000
Struttura turistica Lipari Struttura turistica Lipari
590.000
Casa sul mare Acquacalda Casa sul mare Acquacalda
430.000
Casa padronale Lipari Pianoconte Casa padronale Lipari Pianoconte
400.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Dùrci i casa by Tiziana Basile

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult