VINCENZO BOCCIARELLI

VINCENZO BOCCIARELLI

Vincenzo Bocciarelli ha appena lanciato il suo primo cd e finito di girare una sitcom. Particolarmente noto per il ruolo di Andrea Obrofari, recitato in Orgoglio dal 2004 al 2007, ruolo per il quale ancora lo fermano per strada, Vincenzo, attore di grande talento, professionista che ha sempre preferito la qualità alla quantità scegliendo dei lavori che hanno lasciato il segno, ha trascorso agosto 2008 a Filicudi esponendo un suo quadro nella biennale più piccola del mondo. Nella bellissima isola eoliana ha trovato la pace, la serenità e la magia per dipingere, scrivere e “guardarsi dentro”. Ora è impegnato nella promozione del disco inciso con Eva Lopez e nello studio di nuovi ed interessanti copioni. Mantovano, cresciuto a Siena, Romano di adozione, incontriamo Bocciarelli a Villa Ada, bellissimo parco romano, dove porta a passeggio il suo cane Gelsomino, guarda un po’, cirneco dell’Etna. In che progetti sei attualmente impegnato? Ho finito di girare la sitcom per Mediaset “Taxi” con Linda Batista, una parodia di un attore mitomane che litiga con la sua compagna, attrice di soap. Linda è anche splendida guest star nel videoclip “Ciao amore ciao”, primo singolo estratto da “Je t’aime”. Poi, come sai, abbiamo lanciato il cd “Je t’aime”. Che progetti hai per l’immediato futuro? A maggio inizio il film “Troppo bella per vivere”, un thriller per il cinema e intanto sto leggendo dei bei copioni. L’11 scorso al Mò Mò Republic (serata di presentazione a vip e stampa di “Je t’aime” ndr) ci siamo divertiti moltissimo. Che cos’è per te questo cd, cantato, recitato ed interpretato con Eva Lopez? Un abbraccio cosmico d’amore. Non si finisce mai di imparare ad amare, ne necessitiamo ancora di più in un’epoca di vuoto e di mancanza di fiducia, non parlo di amore verso il proprio uomo e la propria donna, ma anche verso un amico, un’amica, la vita. C’è un cantante a cui ti ispiri? Adoro Franco Battiato, sento e risento i suoi lavori, studio le sue meravigliose interpretazioni. La tua avventura musicale inizia e finisce qui? Come e quando ti è venuto in mente di incidere “Je t’aime”? Abbiamo in programma una raccolta di inediti, scritti da me e da Eva. Anni fa, durante un’intervista, ho avuto l’idea del cd e pensavo di inciderlo con Giorgia. In linea di massima quando mi prefiggo un obiettivo... riesco a centrarlo! Scrivi testi di canzoni? Ho scritto tanto durante l’agosto scorso a Filicudi. Continuo a pensare a quell’isola, luogo dove mi si è strutta l’anima, Punta Stimpagnato è il mio Olimpo, dove il tempo si è fermato alla preistoria. Come e perché sei finito nel mio arcipelago? Ospite da amici, in una casa con vista stupenda, ho partecipato alla biennale di Filicudi con il mio quadro “Anima” o “la Madonna del Vento” (titoli per non credenti e per credenti ndr), che ora ho donato per un’asta di beneficenza. A Filicudi ho ripreso il rapporto con me stesso, ho riflettuto, scritto, pensato, ho ricercato il mio “diamond interiore”… Tornerai nella perla delle Eolie? Bo? Non lo so….dipende dal lavoro, di solito d’estate si gira tanto e ci sono serate, teatro, set che mi riempiono la stagione. Pensa che mi è saltata una data, per questo mi sono potuto concedere e regalare Filicudi. Cosa hai ritrovato di Vincenzo nell’isola eoliana? Ho trovato la verità, è un’isola sincera e coerente a se stessa. Belle anche le pochissime persone che ho conosciuto. Torniamo a Bocciarelli. Un pregio e un difetto. Pregio, sono generoso. Difetto, a volte ansioso, un po’ idealista nelle cose e nei rapporti. La vita non è un film, mentre i film possono rappresentare la vita. Come ti piace vestirti nel tempo libero? Ho la fortuna di avere uno sponsor, Black Angel, un giovane e bravo stilista, cui ho ispirato l’ultima collezione pret-a-porter…e indosso scarpe OXS! Mercoledì scorso eri strepitosamente elegante. Grazie! Per correttezza, ero in abito grigio di Gianfranco Ferrè, uno stupendo total grey di Ferrè. Rispondi ai tuoi fan sul sito www.vincenzobocciarelli.com? Certo! Leggi i forum! Fra l’altro, in attesa di un altro tipo di distribuzione, si può comprare il cd sul sito. Fino a cinque minuti fa ti hanno riconosciuto come Andrea Obrofari, ti da fastidio essere rimasto legato a quel personaggio? No, anzi ora abbiamo un’altra cosa in comune. Nel’ultima serie Andrea viene coinvolto da una cantante di Costantinopoli, la mia Eva è di Parigi… Come ti mantieni in forma? Cosa fai nel tempo libero? Con l’atletica. Corro all’Acqua Acetosa ed è un’attività che mi piace e mi scarica tantissimo. Mi prendo cura di me stesso e mi affido alla grande dottoressa Daisy Chacko Chittarackal del Centro Ayurvedico Devata. E poi leggo tanto, anche trattati di psicologia, perché noi attori siamo un po’ psicologi! Per concludere, cosa ti auguri nel futuro? Di fare tanto e di sentirmi un pochino più capito da quella parte di addetti ai lavori che ancora non mi ha né compreso, né - di conseguenza - sfruttato. Noi ti capiamo, ti apprezziamo e non dubitiamo di un futuro da Oscar!



Daniela Bruzzone

Data notizia: 2/16/2009

Tags

bocciarelli -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa vista mare Pianoconte Lipari
Casa vista mare Pianoconte Lipari Casa vista mare Pianoconte Lipari
650.000
Fabbricato panoramico Lipari Fabbricato panoramico Lipari
120.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000
Immobile vista mare Canneto Immobile vista mare Canneto
530.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Torta al Cioccolato con Panna Fresca by Marzia Ricca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult