Apertura stagione turistica, conto alla rovescia

Apertura stagione turistica, conto alla rovescia Stromboli- Il "countdown" è già scattato. Manca meno di un mese alla Pasqua e quindi all'inizio ufficiale della stagione turistica. Gli operatori eoliani del settore sono in fermento, ormai da diverse settimane. Dalla Bit di Milano, per essere più precisi. Ottime le previsioni per la settimana santa. Secondo i primi dati in possesso della Federalberghi, gran parte delle 1260 camere delle 44 strutture ricettive aderenti all'associazione saranno occupate. Per non parlare di residences, bed & breakfast, case vacanza, sommerso compreso. "Tutto ciò passando da una emergenza all'altra", sottolinea il presidente degli albergatori eoliani, Vito Russo. " Lo Stromboli farà pure una gran pubblicità ma la Protezione civile dovrebbe stare più attenta con la parole e l'amministrazione comunale dovrebbe stare più attenta a quelli che possono essere i risvolti per la principale fonte economica delle Eolie. E' la voce "Emergenza Stromboli" che non và. Incute una certa ansia tra chi è interessato alle nostre isole. Va ricordato che lo Stromboli si caratterizza dagli altri vulcani per la sua costante attività che di tanto in tanto diventa più intensa del solito. Niente di più". Per confermare tali dichiarazioni occorrerebbe la sfera di cristallo. E la prudenza degli esperti impone cautela. Quel che è certo, comunque, è che dopo Pasqua tornerà l'emergenza traghetti, soprattutto in relazione ai collegamenti di linea estivi Siremar da e per Napoli per il mantenimento dei quali non ci sono certezze. E bisognerà affrontare decisamente l'emergenza idrica. " Ogni anno è la stessa storia", aggiunge Russo. " Non si pianifica e bisogna sempre lamentarsi per ottenere quel che è, invece, la normalità". La mancanza d'acqua, ad esempio, è un problema piuttosto serio. Alle Eolie, sin dallo scorso ottobre continua a permanere lo stato di razionamento. Il governo nazionale deve trovare, al più presto, quei sei milioni e mezzo di euro che consentiranno alle popolazioni residenti di tutte le isole minori siciliane di poter contare su altri 600 mila mc di risorsa per passare insieme ai turisti, un'estate tranquilla.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 3/11/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere Cugne con progetto Lipari
Casa Indipendente nella pineta Lipari Casa Indipendente nella pineta Lipari
390.000
Villa San Salvatore Lipari Villa San Salvatore Lipari
1.800.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
590.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tagliatelle allo scorfano

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult