Piero Roux sulla lettera di Giannò

Piero Roux sulla lettera di Giannò Riceviamo da Piero Roux e pubblichiamo: Alcune considerazioni derivanti dall’attenta lettura del comunicato dell’assessore Giannò postato su Eolienews il 28 c.m. Giannò -“chi non ha nulla da temere e/o da nascondere ha il coraggio di incontrare la gente anche in serate durante le quali altri magari erano in piazza ad attendere o a far parte di “CLAQUE” sia gratuitamente o dietro compenso….a famigghia” non ha consentito al Sindaco di Lipari di portare il saluto delle Eolie soprattutto ai turisti presenti allo spettacolo di zelig…”“ Certo che questa diventa un’operazione possibile e non richiede granchè di coraggio, anche perché è stato accertato che nessuna claque prezzolata era stata messa in atto ma il dissenso era scaturito- spontaneamente- a seguito della lungaggine iniziale dello spettacolo. A quel punto avrebbero fischiato anche Obama fosse stato al posto di Bruno. Gridare al complotto fa sentire eroi i nostri amministratori che si sentono in pericolo di crollo mediatico poiché ormai circondati e messi alle strette dalla “famigghia” che, se fosse tanto grande quanto gli spettatori presenti allo spettacolo di Zelig, avrebbero davvero modo di preoccuparsi per la tenuta delle loro poltrone. Giannò- “E poi Dott. Giacomantonio se Lei non ha nulla da temere perche non consegna la cassetta del Tg di alcune sere orsono agli uomini della Polizia Municipale?..... Questi sono modi di fare cattivi, questa è arroganza, questo e un disegno per delegittimare chi, in forza della democrazia, lavora per questo paese”. Cari amministratori, se il vostro comportamento risponde ai requisiti di trasparenza e di buon governo, del quale non ho dubbi, allora non capisco perché tanto interesse per una cassetta o CD che sia. Semmai il vostro operato dovesse passare al vaglio di un puntuale controllo, le vostre buone azioni ( di governo locale) sarebbero rese pubbliche e lodate dai cittadini. Quindi consiglio di abbassare i toni ed aspettare tranquilli “il giorno del giudizio” che prima o poi, arriva per tutti.. Ci aspetta un lungo e caldo autunno e ci anima la voglia di avere risposte concrete ai tanti interrogativi che i rappresentanti delle forze di minoranza hanno rivolto a Codesta Amministrazione nonché quelli poste dai cittadini circa l’apertura di una scala in calcestruzzo sulla strada S.Vincenzo-Unci; sull’ipotetico mancato controllo delle autocertificazioni dei vincitori di concorso per vigili urbani e relativo casellario giudiziario; sulla autorizzata concessione a porre un dissuasore a tutela della tranquillità dei clienti di un noto albergo- di proprietà di un consigliere di maggioranza- in un’isola a forte rischio sismico e con evidenti problemi di messa in sicurezza dei cittadini in caso di calamità; sui ritardati versamenti dei “gratta e sosta” di Canneto e ……cosi continuando.Si sa, la massa è curiosa ed ha voglia di verità…. Diamogliela…anche per evitare che pensino al peggio. Piero Roux Libero cittadino non prezzolato

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 8/30/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Monte Rosa Lipari
Casa Indipendente nella pineta Lipari Casa Indipendente nella pineta Lipari
390.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
840.000
Rudere panoramico Lipari Rudere panoramico Lipari
230.000
Casa eoliana tipica Lipari Casa eoliana tipica Lipari
229.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Involtini di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult