Disegno e design - Brevetti e Creatività Italiani

Disegno e design - Brevetti e Creatività Italiani Il Museo dell'Ara Pacis ospita "Disegno e Design - Brevetti e Creatività italiani", mostra dedicata alla produzione e alla cultura del design made in Italy, partendo dal progetto. L’esibizione si concentra su un aspetto fondamentale della cultura industriale: come nasce un oggetto, come si evolve il suo progetto? Come la creatività si pone al servizio della produzione? Questo il punto di partenza della mostra, che analizza gli aspetti progettuali antecedenti la realizzazione di un oggetto, e lo fa ritrovando anche documenti affascinanti e davvero sorprendenti, in gran parte inediti, come i brevetti di modello e di invenzione depositati presso l'Archivio Centrale dello Stato e l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, mettendo in luce un aspetto originale e poco conosciuto della storia dell'industria italiana degli inizi '900. Trasformare una sfilza di documenti d’archivio in una mostra tanto istruttiva quanto piacevole non è semplice, ma gli organizzatori di questa mostra ci sono riusciti regalando ai visitatori un percorso davvero interessante. Il cuore della mostra è la selezione dei certificati originali, la sorpresa è scoprire, accanto alle icone del made in Italy - come la Vespa, la poltrona Vanity Fair di Frau o le calzature Ferragamo -, altri brevetti italiani come la cucitrice e la levapunti Zenith, i barattoli di vetro con chiusura ermetica, la matita rossa e blu, le sedie da cinema con seduta ribaltabile, il calorifero, la borsa dell’acqua calda, il rigatone, il Pavesino, la colomba pasquale, il barattolo della Coccoina, la bottiglietta del Campari Soda. Interessanti, oltre ai brevetti, i prodotti realizzati da nostri connazionali. Quattro le sezioni della mostra: agroalimentare, arredamento, trasporto e moda. Bella la serie di pubblicità che contestualizza e ben accompagna gli oggetti. E, fra tanti oggetti-simbolo, c’è anche un personaggio-simbolo, a cui la mostra rende omaggio: Giulio Natta, premio Nobel nel 1963 per l’invenzione del polipropilene isotattico, meglio noto come plastica. Il trionfo del "Made in Italy" fino al 31 gennaio 2010 all’Ara Pacis.

, a cura di Daniela Bruzzone

Data notizia: 12/1/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi secondo piano Canneto Lipari
Quattropani rudere panoramico Lipari Quattropani rudere panoramico Lipari
170.000
Casa eoliana tipica Lipari Casa eoliana tipica Lipari
229.000
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
750.000
Attico con terrazzo e garage Lipari Attico con terrazzo e garage Lipari
370.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pasticciotti alla Compòsta di more by Isabella Libro

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult