Baden Baden

Eleganti edifici storici, eventi artistici e culturali, rilassanti passeggiate in una natura da sogno, terme ricche e ben organizzate, casinò, ristoranti con tipica cucina badense. Baden-Baden è questo e molto altro. Offre ogni possibilità. A chi si vuole rilassare e a chi si vuole divertire. La cosa è risaputa fin dai tempi dei Romani, al punto che la città era definita "capitale estiva d'Europa" per il numero di sovrani e capi di stato che vi soggiornavano durante la frizzante Belle Epoque. Volo aereo con una compagnia low cost e albergo a conduzione familiare nel centro della cittadina. Così siamo partite con Manu. Queste prenotazioni ed un obiettivo: le Terme di Caracalla, consigliate da un’amica comune,” 4 ore costano 17 euro”. Risultato? Un weekend rilassante, divertente e da consigliare. A Baden Baden la natura mostra la sua incomparabile bellezza con una varietà infinita di sfumature: la tavolozza impressionista del roseto Gönneranlage, l’armonia degli aranci e dei limoni in fiore sul Florentinerberg, la bellezza varia del Kurpark e della Lichtentaler Allee, il grande viale-giardino della città. E in questi meravigliosi giardini, in questi giorni un’esplosione colorata di primavera, organizzano il sabato un mercatino di cose nuove e usate, che vale la pena visitare soprattutto per il contorno floreale. Passeggiate nel verde e panchine lungo il canale, bicicletta e (perché no?) un giro per negozi (obbligatorio con Manu). A Baden Baden c’è anche Hermes, ma non solo. Nota dolente: è una località cara e frequentata da ricchi turisti tedeschi e non, infatti abbiamo incontrato molti francesi, ma è anche una città ben organizzata dove ci sono anche paninerie e bar accessibili a tutti. Per esempio dall’aeroporto si prende un autobus (il 205) che con 2 euro e 60 centesimi ti porta in centro. Dicevamo centro, negozi, mercatino e giardini. E le Terme? Conquistate! Ecco le due amiche sguazzare felici in una mega piscina con idromassaggi potenti e distensivi. Il benessere è tutto e ci spingiamo, da quella interna, direttamente nella piscina esterna. Dentro anche 50 gradi….fuori una mite temperatura primaverile! Bellissimo. Come bellissime sono due cittadine vicine a Baden Baden che varrebbe la pena visitare, in treno o in macchina, a meno di un’ora di viaggio: la francese Strasburgo, sede del Parlamento Europeo, del Consiglio d’Europa e della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e la tedesca Friburgo, una delle cime più alte della Foresta Nera, cittadina soleggiata e ricca di vigneti. Insomma un weekend bello, rilassante e inaspettatamente ricco di mille opportunità. A conferma della bellezza, della organizzazione e della civiltà tedesche.



, a cura di Daniela Bruzzone