La solitudine di Hopper

La solitudine di Hopper

Edward Hopper in mostra. C’è chi lo ritiene un narratore di storie e chi, al contrario, l’unico che ha saputo fermare l’attimo di un panorama, come di una persona. Popolare e noto artista americano del XX secolo, Edward Hopper (1882-1967), uomo schivo e taciturno, amante degli orizzonti di mare e della luce del suo grande studio, spiega la sua poetica: Se potessi dirlo a parole, non ci sarebbe alcun motivo per dipingere. 

L’esposizione tiene conto dell’intero arco temporale della produzione del celebre artista americano. Dagli acquerelli parigini ai paesaggi e scorci cittadini degli anni ‘50 e ’60, la mostra  offre al visitatore oltre sessanta opere, tra cui celebri capolavori come South Carolina Morning, Second Story Sunlight, New York Interior, Le Bistro or The Wine Shop, Summer Interior e interessantissimi studi (come lo studio per Girlie Show del 1941) che celebrano la mano di Hopper, superbo disegnatore. Un percorso che attraversa la sua produzione e le tecniche di un artista considerato oggi un grande classico della pittura del Novecento. Fino al prossimo 19 febbraio al Complesso del Vittoriano -  Ala Brasini .

di Daniela Bruzzone
 



Data notizia: 21/11/2016

Tags

hopper - roma - vittoriano - mostra -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Vendesi villa annunziata Lipari
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
680.000
Casa eoliana San Leonardo Lipari Casa eoliana San Leonardo Lipari
170.000
Villa Montegallina Lipari Villa Montegallina Lipari
380.000
Vendesi villa annunziata Lipari Vendesi villa annunziata Lipari
800.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Sfìnci di Zucca by Ivana Merlino in Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz