100 sguardi su Roma

100 sguardi su Roma Centoquattro sguardi su Roma, centoquattro dipinti formato cartolina di artisti famosi o esordienti per celebrare la città. ''100 sguardi su Roma” è la mostra in corso fino al 28 ottobre alla Galleria d’Arte Moderna in via Francesco Crispi. L’esposizione propone 54 dipinti che furono commissionati tra il 1946 e il 1948 dallo scrittore e commediografo Cesare Zavattini ad artisti del calibro di De Chirico, Guttuso, De Pisis, Mafai: scorci di piazza Navona, dei Fori e di San Pietro visti con lo sguardo e la sensibilità dei migliori pittori dell'epoca. Ad ognuno di loro venne commissionata un’opera su Roma esclusivamente di quel formato (20cm di altezza e 26 cm di larghezza) e per i loro lavori furono pagati ciascuno ottomila lire. Nel 1983 la collezione, che rischiava la dispersione, fu acquisita, restaurata e valorizzata da Bnl. Nel dopoguerra Zavattini coinvolse gli artisti per una collezione destinata al produttore cinematografico Ferruccio Caramelli sul tema “Aspetti della città di Roma”. Dato il successo straordinario dell’iniziativa, nel 1948 venne organizzato un “secondo tempo” della collezione con la realizzazione del concorso “Premio di pittura Roma”, con il vincolo dello stesso formato e soggetto dei quadri della collezione Caramelli. Il primo classificato avrebbe ricevuto centomila lire e, inoltre, le prime tre opere sarebbero entrate a far parte della collezione. La seconda Collezione “Cinquanta pittori per Roma nel 2000” è stata commissionata da BNL ad artisti contemporanei in occasione del Giubileo, per celebrare allo stesso tempo l’iniziativa di Zavattini, l’impegno nell’ambito dell’arte contemporanea e rendere un nuovo omaggio alla città di Roma. A distanza di cinquanta anni dalla prima collezione, undici anni fa sono stati invitati così cinquanta pittori figurativi, storici ed emergenti, a raccontare la Città Eterna con quadri sempre dello stesso formato 26 per 20 cm. Tra gli artisti presenti segnaliamo Ugo Attardi, Titina Maselli e Arnoldo Ciarrocchi che, insieme a Renzo Vespignani, hanno avuto modo di partecipare ad entrambe le collezioni a cinquanta anni di distanza. Dal dopoguerra la città attraverso gli occhi e le suggestioni di grandi artisti del '900. Fino al 28 ottobre.

a cura di Daniela Bruzzone

Data notizia: 7/24/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rustico Quattropani isola di Lipari
Villa indipendente Pianoconte Villa indipendente Pianoconte
350.000
Rudere Tivoli Quattropani Lipari Rudere Tivoli Quattropani Lipari
68.000
Rustico Vitusa Quattropani Lipari Rustico Vitusa Quattropani Lipari
95.000
Casa Chiesa Vecchia Quattropani Casa Chiesa Vecchia Quattropani
295.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Involtini di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult