Assolto per aver rimosso un pollaio

Messina- Al Tribunale di Lipari era stato condannato per la realizzazione di un pollaio, in zona di tutela paesaggistica, ma è stato assolto dalla Corte d’Appello di Messina ( presidente Murone, giudice relatore Grimaldi) perché ha ripristinato i luoghi. Il giudice ha infatti accolto i motivi d’appello dei legali di Bartolo Natoli, gli avvocati Luca Frontino e Gaetano Orto, i quali hanno dimostrato che proprio con lo sgombero e l'avvenuto ripristino dei luoghi non c’è stato vulnus, cioè danno del bene paesaggistico per la scarsa incidenza dell’opera realizzata sullo stesso. Per chi è stato condannato, sempre a Lipari, per reati di questo tipo o per la collocazione di tende e vetrine potrebbe trattarsi del classico precedente ?

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 6/17/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Struttura turistica Lipari
Casa Troffa Canneto Lipari Casa Troffa Canneto Lipari
220.000
Casa eoliana Cappero Casa eoliana Cappero
595.000
Rustico Vitusa Quattropani Lipari Rustico Vitusa Quattropani Lipari
95.000
Casa sul mare Acquacalda Casa sul mare Acquacalda
430.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Involtini di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult