Dalla Eolian alla Marsala Sailing Week

Dalla Eolian alla Marsala Sailing Week Si è chiusa con qualche fatica la Eolian Sailing Week per il vento di scirocco stabilizzatosi dopo un'ora d'attesa. Il tratto di mare tra Salina e Lipari dopo il primo bordo di bolina si è , comunque, riempito di spinnaker e la visione, unita alla bellezza mozzafiato delle Eolie, è stata semplicemente grandiosa. Partiti prima i Gran Crociera, si è subito involato Dreamer Tech, il Vismara 52 di Massimo Savoca. Passata la boa di bolina in un attimo ha cominciato a correre verso la boa di poppa con il suo grande gennaker. Prova ad ammainarlo una prima volta, poi lo rialza ma l’accelerazione è tale da portare il Vismara 52 immediatamente in boa. Nell’ammaianata di tutta fretta qualcosa non va e la vela di prua va in acqua. La regata di Dreamer Tech è finita ed uno dei protagonisti della settimana eoliana è uscito di scena. Via libera ad Ignazio Cusumano sulla sua Oxidiana per la vittoria finale. Nel gruppo B Blue Moon di Giuseppe Cascino ha regolato sul traguardo Sif di Giovanni Fiannaca e Mago Blu di Fulvio Palumbo. Nei crociera/regata la lotta è stata tra i catanesi di Zeneha Takesha, i romani di Ars Una ed i cechi di Three Sisters. Ma c’è poco da fare per gli italiani. I cechi hanno controllato tutto e tutti riuscendo a rimanere a ridosso delle altre due barche più grandi. Il compenso li premierà. Nel gruppo B è lotta tra i First 34.7 e 35 che regatano praticamente in monotipia. Le posizioni di testa mutano ogni boa e sarà Good Fellas ad avere la meglio sulla gemella Wolverine e sul First 35 Weltanshauung di Fabrizio Mineo. Sul podio più alto dell'avvincente settimana alle Eolie sono saliti così Oxidiana e Mago Blu per i Gran Crociera e Three Sisters ( nella foto) e Good Fellas per i crociera/regata. Ora si corre a Marsala per la Marsala Sailing Week. Di scena dal 10 al 12 Maggio i Platu 25 per la prima tappa del Circuito Nazionale. Sempre massimo il livello tecnico. Sarà presente la barca Campione del Mondo EuzII-Monella vagabonda, oltre tutti i più forti specialisti italiani della classe. Sono arrivati già due equipaggi russi coordinati dall’ex olimpionica Marina Kasatova che stanno testando barche ed equipaggi con i forti venti di Marsala. Tra un mese, dal 30 Maggio al 2 Giiugno, la San Vito Sailing Week che conterrà il Campionato del Mediterraneo ORCi, con Scugnizza Campione del Mondo, i russi di Symphony, i cechi di Three Sisters, Aniene, Sagola, Ars Una ed Alvarosky. A fianco correranno gli X41 per il loro Campionato Nazionale e qui vedremo all’opera Extra1 di Massimo Barranco, impegnato in queste ore sull’RC 44, e Sideracordis di Pier Vettore Grimani. Su un altro campo di regata andranno i Gran Crociera e parallelamente tutti i Grand Soleil invitati dalla casa produttrice per il Gran Soleil Tropy, evento dedicato agli Armatori che hanno scelto un prodotto del Cantiere del Pardo.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 03/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
Rudere sul mare con progetto Rudere sul mare con progetto
300.000
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
600.000
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Scorfano in Guazzètto (al forno) by Marco Miuccio

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz