Perle dalla Storia: Lipari - 2° parte

Perle dalla Storia: Lipari - 2° parte

Il dominio degli Ausoni ebbe termine definitivamente tra la fine del X e gli inizi del IX secolo a.C. In seguito a questo avvenimento, l’Acropoli della città di Lipari restò per diversi secoli inabitata e l’Isola, insieme all’intero Arcipelago delle Eolie, deserto e senza storia. Tutto restò silenzioso e fermo finchè, nel 580 a.C. circa, sull’Isola di Lipari sbarcarono colonizzatori greci che, provenienti da Rodi e Cnido, si fermarono per fondare la città Lipara. “Le isole sono occupate dai Liparei, coloni di Cnido. Una sola di esse, non particolarmente grande, è abitata, quella che ha nome Lipari; e da essa partono i Liparei per coltivare la altre, Didime, Strongile e Iera” (Tucidide, La Guerra del Peloponneso). Grazie alla presenza greca, l’Isola ebbe modo di ricominciare a vivere e a prosperare, entrando prima nell’orbita di Siracusa e, poi, in quella di Roma. Quest’ultima fu in grado di valorizzare Lipari anche come stazione termale. A questo periodo di benessere seguì, però, una nuova lunga ed oscura era, durante la quale l’Isola venne sovrastata dalle incursioni arabe per rifiorire, poi, per merito dell’egemonia Normanna. I Normanni fecero sì che Lipari si ripopolasse, rifortificarono il Castello e ristabilirono il vescovo. A seguire, anche con il governo degli Angioini, degli Aragonesi e degli Spagnoli proseguirono anni di benessere nell’Arcipelago, nonostante qualche turbamento causato dai frequenti saccheggi da parte dei corsari. Uno degli attacchi peggiori avvenne nel 1544, anno in cui Ariadeno Barbarossa saccheggiò l’Isola in lungo ed in largo e ne deportò i superstiti. Solo con Carlo V Lipari riuscì a ripopolarsi, grazie all’azione di importazione di immigrati spagnoli e campani, e venne, inoltre, rafforzata in seguito ad una riedificazione delle mura e della città. Verso la fine del Settecento la pirateria fu smantellata quasi totalmente e l’abitato ricominciò ad espandersi anche nel piano. Infine, Lipari seguì il destino del Regno delle Due Sicilie.

 

di Francesca Zampaglione



Data notizia: 01/05/2016

Tags

storia - Lipari - Eolie -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Portinente Lipari
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
600.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
530.000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz