" Eoliani di ieri e di oggi " in Australia

" Eoliani di ieri e di oggi " in Australia Melbourne- "Mi ritrovo in Australia per la settima volta. Il mio primo viaggio nel continente australiano risale al 1990 (18 anni fa). Sono rimasti impressi nella mia mente, fra l'altro, i discorsi calorosi di Ross Maniaci a Sydney e di Marcello D'Amico a Melbourne, dove si sono svolti i primi due incontri comunitari e dove ho allestito la mia prima mostra fotografica che aveva per titolo "Vi racconto le isole Eolie". Alla fine, per una pura casualita', sia Ross che Marcello, mi hanno donato un boomerang (che conservo entrambi a casa) e tutti e due mi hanno detto: "Questo e' un regalo prezioso, perche' ti fara' ritornare in Australia tante altre volte". E infatti sono ritornato, di nuovo,per la settima volta (appunto), nel continente australiano, lieto di essere qui', in occasione della visita di un consistente gruppo giunto dalle Eolie grazie ad un viaggio organizzato dal Comune di Santa Marina Salina, che ha consentito di portare, per la prima volta, in Australia i componenti del Corpo Bandistico "Isola Verde" e della Compagnia Popolare Liparense. Diversi mesi fa,a Santa Marina Salina, il sindaco Massimo Lo Schiavo, durante il quarantennale per la scomparsa del grande Arcivescovo Mons.Angelo Paino mi ha comunicato che era imminente il viaggio in Australia e mi ha invitato a fare parte della delegazione comunale, con un ruolo e con un compito ufficiale e specifico come giornalista, reporter ed esperto culturale nei rapporti fra le Eolie e l'Australia.Inoltre nel programma predisposto dal Comune di Santa Marina Salina, dall' Associazione Isole Eolie-Confraternita di San Bartolomeo di Sydney e della Societa' Isole Eolie di Melbourne, e' stato inserito l'allestimento di una mia mostra fotografica dal titolo "Le Eolie e gli Eoliani di ieri e di oggi" Si tratta di immagini che"raccontano"alcuni aspetti (passati e presenti) dell'arcipelago eoliano e della comunita' isolana in Australia. La narrazione fotografica comprende il mare,la pesca,le barche,la natura,l'uomo,la gente,le feste popolari e religiose, i frutti e i colori della terra, i segni del fuoco, i riti, le abitazioni,i luoghi e le immagini dello spirito, che riportano alla preghiera ed alla speranza le comunita' che vivono nelle piccole isole, in terre emerse dal mare in modo violento e che, ora, appaiono in tutto il loro fascino e la loro bellezza, fra giornate di tempesta, fra pioggia e mare (ora calmo, ora agitato) e giornate assolate, ritratte dall'ombra dei pergolati e dalle logge colme di foglie verdi e uva da tavola.Temi questi,avvincenti e fascinosi, che esprimono sensazioni e sentimenti di una vita protesa verso la scoperta e la conoscenza del mondo eoliano, attraversato da mutamenti e trasformazioni che hanno modificato e che modificano l'ambiente sociale,umano e culturale delle isole Eolie e dei loro abitanti; ma tuttavia permangono antichi valori tipici ed autentici dell'universo eoliano, che non possono e non devono scomparire.Un esempio lampante di tali valori sono gli eoliani d'Australia, con la loro calorosa accoglienza, con il loro senso di ospitalita'e di cordialita', con il loro modo di conservare e di custodire la civilta' della terra originaria.E ancora oggi gli isolani che vivono qui', in Australia,forti delle proprie radici umane e cristiane, non hanno dimenticato mai le abitudini, le consuetudini e i culti devozionali della propria religiosita', portati dalle isole natie e trasmesse alle nuove generazioni.Unendomi alle parole del sindaco Massimo Lo Schiavo e del parroco P.Alessandro Lo Nardo,desidero rivolgere un ringraziamento alle comunita' eoliane di Sydney e di Melbourne per l'ospitalita' e l'accoglienza riservata all'intero gruppo giunto dalle Eolie, composto da persone(per la maggior parte ragazzi e ragazze) desiderose di vivere questa bellissima esperienza in Australia e di incontrare i propri connazionali (parenti e amici), che vivono agli antipodi, molto lontani dall'Italia e dalle isole Eolie come distanza, ma tanto vicini con l'animo e con il cuore. Antonio Brundu

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 3/7/2008

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa San Salvatore Lipari
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
450.000
Casa Monte Rosa Lipari Casa Monte Rosa Lipari
250.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
450.000
Casetta panoramica Monte Rosa Lipari Casetta panoramica Monte Rosa Lipari
110.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Zuppa di pesce

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult