Cittadinanzattiva sostiene Lo Schiavo

Cittadinanzattiva sostiene Lo Schiavo Riceviamo e pubblichiamo: Spett.le Redazione, ho letto il comunicato stampa del 11 gennaio 2012: DIVIETO DI COMBUSTIONE, LO SCHIAVO NON SI ARRENDE. Sono perfettamente d'accordo col Sindaco di Santa Maria Salina sull'argomento in oggetto. Nella qualità di componente di "CITTADINANZATTIVA -Rete dei Procuratori dei Cittadini- Catania", in aggiunta alle corrette argomentazioni proposte da Massimo Lo Schiavo vorrei, se lo riterreste opportuno, aggiungere anche "considerazioni di illogicità della norma che vieta di smaltire sterpaglie e residui di potatura tramite bruciatura in loco". Perché se si applica tale norma in aperta campagna, conseguentemente, si devono: - abbattere i camini dalle case e dalle ville; - chiudere forni a legna, pubblicizzati come un pregio dalle pizzerie che li posseggono; - eliminare i barbecue a legna, presenti in molte abitazioni. E' una norma degna dell'AZZECCAGARBUGLI di manzoniana memoria! Saluti CITTADINANZATTIVA Rete dei Procuratori dei Cittadini - Catania Salvatore Sambataro email: sambataro@me.com

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 1/15/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa Capistello Lipari
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
250.000
Appartamento bilocale panoramico Lipari Appartamento bilocale panoramico Lipari
190.000
Casa Indipendente nella pineta Lipari Casa Indipendente nella pineta Lipari
390.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Totani ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult