Filicudi, la nave torna indietro con i passeggeri

Filicudi- Quanti disagi, quante sofferenze, per un porto, quello principale, che è ancora un cantiere e per uno scalo alternativo che, causa il mare agitato, non consente alla nave di attraccare e di far sbarcare diversi passeggeri con auto al seguito. Sono tornati tutti indietro tra Lipari e Milazzo. E' accaduto ieri, e va evidenziato a scanso di equivoci, senza nessuna responsabilità per la Siremar e per il comandante della motonave Pietro Novelli che ha fatto il possibile per attraccare a Pecorini. Ma non c'è stato nulla da fare. La nave partita alle 9,15 da Milazzo, ha fatto operazione a Vulcano, Lipari e Salina. Ma giunta a Filicudi-Pecorini, constatate le difficoltà, ha proseguito per Alicudi. E' quindi ripassata da Filicudi; anche questa volta un tentativo a vuoto per le proteste, certamente non contro la società, di chi doveva toccare terra, la propria terra. La nave ha quindi diretto la prua novamente per Salina, Lipari, Vulcano e Milazzo riportando con se quanti dovevano sbarcare a Filicudi. Un'isola dove, da più di un anno, specie d'inverno e in questo scorcio di anomala primavera, se si riesce a partire non è dato sapere quando si riuscirà a tornare. E pensare che con un buon progetto i lavori al porto principale erano già stati conclusi da diversi mesi.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 4/19/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rustico panoramico Lipari
Rudere Quattropani Lipari Rudere Quattropani Lipari
110.000
Casetta panoramica Monte Rosa Lipari Casetta panoramica Monte Rosa Lipari
110.000
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
250.000
Quattropani rudere panoramico Lipari Quattropani rudere panoramico Lipari
170.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Agghiotta di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult