Lopes: "buon lavoro Giorgianni"

Lopes: "buon lavoro Giorgianni" Riceviamo dall'ing. Felice Lopes e publichiamo: Le elezioni amministrative si sono finalmente concluse . Gioie e dolori lasciano il posto alla normalità . E’ pur vero che dieci anni di ininterrotta amministrazione Bruno hanno lasciato il segno e che segno e che la dipartita , che somiglia ad una waterloo , è figlia di una serie interminabile di errori di gestione, di scelte , di accentramento autoritario e di scarsissima valorizzazione dei giovanissimi collaboratori di giunta. Il paese è in ginocchio ed i tempi che ci aspettano non promettono niente di buono . L’amministrazione entrante avrà il suo bel da fare e sarebbe riduttivo far finta che niente sia successo e che tutto andrà nel senso della riconciliazione . Il leone sommessamente curerà le ferite e quanto prima farà risentire il suo ruggito più forte di prima per cui nessuno si illuda che ,per la nuova amministrazione ,sarà una navigazione facile , anche perché le richieste ,non sempre fondate e meritorie , sono tante e le poltrone poche. Speriamo che il giovane Giorgianni abbia l’autorevolezza per potersi imporre nelle scelte dei collaboratori di giunta ( ed io suggerirei anche esterni su specifiche tematiche) inserendo personaggi validi che utilizzano la propria funzione al servizio del pubblico interesse e non a vantaggio del gruppo dominante . Infatti, l’utilizzo del potere per interessi personali o di fazione ha reso palese e ,nel contempo giustificato, il distacco dei cittadini dalla precedente amministrazione ed il risultato è sotto gli occhi di tutti . Ricordiamoci dei giovani non soltanto quando li spupazziamo nelle liste di comodo per raccogliere consensi fatui . Non sottovalutiamo il fatto che i nostri giovani vedono nel loro futuro soltanto sopraffazione e disoccupazione . Se sono decisi a trovare un lavoro , se lo devono cercare altrove ; se restano , devono subire le conseguenze del clientelismo ,adattarsi a chiedere dei favori, accettare la negazione dei più elementari diritti. In queste condizioni, con questi giovani, sarà sempre più difficile cambiare la nuova classe dirigente . Pertanto mi auspico e faccio voti affinché la nuova amministrazione metta al bando subito il clientelismo di appartenenza , si dimentichi dei sassolini nelle scarpe , valorizzi le competenze , il rigore, la morale e le priorità nella conduzione della res pubblica . Sono frasi di buon senso e se recepite non smetterò di augurarLe “Buon lavoro SINDACO MARCO GIORGIANNI !” Tutto ciò premesso , mi sembra opportuno fare qualche considerazione sulle passate elezioni , con lo spirito del curioso e non del commentatore . segue

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 5/10/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
Fabbricato panoramico Lipari Fabbricato panoramico Lipari
120.000
Vendesi casa Corso Lipari Vendesi casa Corso Lipari
250.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
220.000
Casa indipendente Montegallina Lipari Casa indipendente Montegallina Lipari
300.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Caponata di melanzane

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult