Santa Marina, Pte 118: garantire i turni

Santa Marina, Pte 118: garantire i turni Santa Marina Salina- Lettera del sindaco Massimo Lo Schiavo al commissario straordinario dell'Asp di Messina, Manlio Magistri. OGGETTO: P.T.E. 118 Isola di Salina – Richiesta ripristino turnazione medici L’isola di Salina da oltre un decennio può vantare la presenza di un P.T.E.118 che ha sempre operato per garantire l’urgenza e l’emergenza in un territorio particolare come quello insulare, caratterizzato da tre Comuni, da una popolazione stanziale di circa 2.500 persone, che si decuplica nel periodo estivo, dalla presenza di un porto turistico, e il cui personale medico e paramedico ha sempre svolto egregiamente il proprio dovere, contribuendo a salvare numerose vite umane e a garantire le prestazioni di emergenza 24 ore al giorno. Da dicembre 2011, purtroppo, il servizio di emergenza del PTE Salina è stato modificato drasticamente con l’eliminazione del secondo medico, attivo sin dalla sua istituzione per compensare la mancanza delle figure professionali previste dal Decreto 08 gennaio 2001 e dalle successive normative vigenti in materia, con il quale si riusciva a garantire sia le emergenze sul territorio sia quelle in ambulatorio. La realtà oggi è che se il personale è fuori sede per un’emergenza deve lasciare sguarnita la postazione non potendo assicurare l’emergenza presso la propria sede e viceversa: se il personale è impegnato con un’emergenza nel presidio non può recarsi in qualunque parte dell’isola per soccorrere chi ne ha bisogno. Tale situazione, di fatto, non garantisce l’assistenza medica di emergenza con continuità, penalizzando un’intera Comunità solo perché abita in un territorio insulare. Tale problematica è già stata portata all’attenzione di codesta Spett.le Azienda da parte del sottoscritto con nota prot. n. 1145 del 21.02.2012 ma anche da parte del personale medico che opera in questo presidio, ma fino ad oggi la situazione non è mutata. Le isole, proprio per le caratteristiche geografiche, devono essere tutelate attraverso meccanismi che possano garantire l’emergenza in ogni ora, come avviene sulla terra ferma, tenendo bene a mente che da un’isola non ci si può spostare con facilità per raggiungere il presidio medico più vicino, soprattutto nei periodi invernali. Alla luce di quanto sopra esposto, con la presente si chiede alla S.S. di voler accordare come sempre è stato fin dalla istituzione del P.T.E. ISOLA di SALINA le ore necessarie al completamento dei turni indispensabili ( circa 30 ore mensili) affinché il servizio emergenze garantito dal P.T.E. possa essere assicurato con continuità. Il Sindaco Massimo Lo Schiavo

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 9/13/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere Cugne con progetto Lipari
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi casa Corso Lipari Vendesi casa Corso Lipari
250.000
Rudere Tivoli Quattropani Lipari Rudere Tivoli Quattropani Lipari
68.000
Appartamento secondo piano Lipari Appartamento secondo piano Lipari
210.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Torta al Cioccolato con Panna Fresca by Marzia Ricca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult