"Il Grillo" e la necessità del Consiglio comunale

"Il Grillo" e la necessità del Consiglio comunale "Il Grillo Sparlante" di Daniele Corrieri Ieri ho ascoltato l’intervista su Lipari.biz del nostro Sindaco e mi hanno colpito alcuni punti. Primo: Non vede opportuno fare un Consiglio Comunale! Ma quando lo farà il 15 agosto? Alcuni temi: isola pedonale, parcheggi, viabilità, portualità, megaparcheggio, raccolta differenziata, cimiteri, strade dove si usa la mazza da golf , depuratore e dissalatore, trasporti, scuole da rifare, scuole da renderle tecnologiche ecc ecc. Ovviamente sono temi che mancano di programmazione anche se in alcune voci di bilancio certe cose risultano. Ma chi organizza e programma? Come vengono risolti i molteplici problemi? Ne discutiamo al bar o in Consiglio Comunale. Secondo: Il Sindaco dice che abbiamo quattro assessori contro i sette precedenti, in compenso abbiamo un sacco di volontari e purtroppo aggiunge il Sindaco... il lavoro è tanto. La domanda mi sorge spontanea: ma questi Assessori non sono pagati da noi cittadini? Serve qualche aumento? Poi aggiunge che deve capire se uno deve fare l’assessore o il consigliere. Domando: ma in accordo elettorale cosa avevate stabilito? Ma le commissioni che abbiamo al Comune producono qualcosa di buono? E le commissioni esterne hanno prodotto qualcosa di utile al paese? E tutti i vari consulenti a titolo gratuito? Terzo: sembra tra le righe che il Sindaco dica, che l’Assessore deve essere più presente visti i molteplici problemi. Esatto dico io. Ma la Dott.ssa Masin è presente? So che l’Assessore Lauria da tempo non frequenta molto il Palazzo ma credo che non sia dovuto ne a un fattore politico ne ad una ripicca. Certamente l'obbligo della scelta tra assessore o consigliere non piace. Lo farà Sardella senza dimettersi? In quanto alla mazzata elettorale sia per l’UdC sia per il Pd e in particolar modo nell’ambito locale, sembra che la guida del nostro Comune ed i suoi alleati abbiano lasciato liberi i loro elettori. Ma è possibile ciò per un bravo politico? Oppure non sapevano più cosa promettere nel senso buono della parola ? Concludo: è opportuno chiarire ai cittadini del nostro Comune come e con chi intende andare avanti e con quale amministrazione portare avanti la carretta, soprattutto serve una programmazione dettagliata per capire come viene organizzata per la prossima stagione estiva Lipari e le altre cinque isole; in quanto alla programmazione turistica è meglio pensare per il 2014 essendo che per il 2013 dobbiamo accontentarci di quello che ci passa la fortuna, auspicando che il disastro socio economico in essere non raggiunga livelli catastrofici. Un ultima cosa: I Grillini eoliani sono tanti...son contento che il 90% di loro abbia votato domenica e lunedi “ A Nuddu”, peccato che si sono svegliati adesso e non a maggio 2012. Saluti D. Corrieri

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 27/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casetta panoramica Monte Rosa Lipari
Vendesi secondo piano Canneto Lipari Vendesi secondo piano Canneto Lipari
430.000
Appartamento bilocale panoramico Lipari Appartamento bilocale panoramico Lipari
190.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Vendesi casa Pianoconte Lipari Vendesi casa Pianoconte Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tozzètti by Giovanna V. Catalàno

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult