PELLEGRINAGGIO 2009 MONTEROSA

PELLEGRINAGGIO 2009 MONTEROSA In occasione della festa della “Esaltazione della S. Croce” si è svolto anche quest’anno il pellegrinaggio alla chiesetta ubicata in cima al Monterosa, accanto alla quale si erge la S. Croce. All’alba del 14 Settembre i pellegrini, circa 40 persone, partendo dalla Contrada di Serra, hanno intrapreso il cammino per raggiungere la meta, nonostante le condizioni del tempo poco favorevoli ed il percorso tortuoso, raccogliendosi in preghiera all’interno della chiesetta per la celebrazione della S. Messa, come nell’intimità di un piccolo cenacolo immerso nella bellezza di un luogo dal quale è possibile gustare la vista di un panorama incantevole e che richiama l’attenzione per la presenza di una maestosa Croce, segno che invita ciascuno a riflettere sulla propria vita, sulle proprie “croci” e, ancor di più, sulla certezza che Gesù, morto su quella stessa Croce, chiama ogni uomo a conversione, a credere in Lui, nella Resurrezione e nella certezza che in Lui, con Lui e per Lui, non c’è sconfitta, poichè “nulla è impossibile a Dio”. L’Eucaristia è stata presieduta da Mons. Gennaro Divola che, anche quest’anno, ha fortemente desiderato partecipare al pellegrinaggio, mosso dal desiderio di condividere con i presenti un’esperienza che merita di essere ricordata e rinnovata nel tempo. La sua presenza ha certamente arricchito il cammino dei pellegrini ai quali ha regalato parole gioiose, di conforto ed intrise di infinita bontà. Egli, dopo aver percorso un tratto di strada a piedi, ha raggiunto la chiesetta seduto su un motocarro, tra lo stupore ed i sorrisi dei presenti, i quali hanno apprezzato l’intraprendenza di un parroco che, nonostante 79 anni d’età, conserva sempre uno spirito giovanile ed è per tutti esempio di grande coraggio, senso del dovere e perseveranza. Manifestando la sua gioia per la riuscita dell’iniziativa, il parroco ha ringraziato in particolare, anche a nome di tutta la comunità, Francesco Megna, Gesuele e Tindaro Fonti, Franco Ficarra e Renzo Casamento, i quali, nel corso degli anni, si sono prodigati per rendere praticabile il percorso che conduce alla chiesetta posta in cima al Monterosa, alla pulizia della stessa ed all’illuminazione dalla S. Croce. I pellegrini, grati al Signore per quanto hanno vissuto, sperano di poter compiere il pellegrinaggio alla S. Croce anche il prossimo anno, in compagnia del caro Mons. Gennaro Divola e di chi volesse, almeno una volta nella propria vita, ammirare un meraviglioso panorama, accanto a quella maestosa Croce che infonde nei cuori, non la speranza, bensì la certezza, dell’Amore di Dio per ogni uomo.

, a cura di Marina Centorino

Data notizia: 9/14/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Pianoconte
Villa indipendente Pianoconte Villa indipendente Pianoconte
350.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
530.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000
Lipari rudere sul mare Lipari rudere sul mare
65.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Stroncatura secca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult