Ginosa:nuovo riconoscimento dall Anci

Ginosa:nuovo riconoscimento dall Anci Dopo l’elezione del sindaco Luigi Montanaro nel Consiglio Nazionale dell’Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, per la città di Ginosa arriva da Torino, ovvero dalla XIV Assemblea Congressuale Annuale per il rinnovo delle cariche, un altro prestigioso riconoscimento: Vito De Palma, presidente del Consiglio Comunale, è stato eletto quale componente del Direttivo Nazionale della Conferenza dei Consigli Comunali dell’Anci. Il suo compito, assieme agli altri? Sarà quello di assicurare un’adeguata presenza delle assemblee comunali nella vita dell’associazione. Nella suddetta Conferenza, infatti, trovano un’adeguata rappresentatività i consiglieri comunali italiani, nel rispetto dei principi del pluralismo e pari dignità. La stessa, di fatto, in tutte le sedi istituzionali e nei rapporti con Enti e Associazioni, rappresenta le istanze degli eletti nei Consigli Comunali, al fine di rafforzarne il ruolo di indirizzo e controllo e quello di rappresentanza diretta dei cittadini. Quanto al Direttivo Nazionale dei Consigli Comunali, sulla base delle indicazioni dell'Assemblea, attua le scelte su rilevanti tematiche e predispone il programma annuale delle attività; è composto dal Coordinatore Nazionale, dai membri dell’Ufficio di Presidenza, dai Coordinatori Regionali, da quaranta Presidenti o Consiglieri Comunali eletti dall'Assemblea Congressuale, nonchè dai Consiglieri Comunali membri del Direttivo Nazionale Anci. Per l’incarico ricevuto, che reggerà per ben cinque anni, si dice soddisfatto Vito De Palma, 43enne, sposato con due figli, residente a Marina di Ginosa, eletto per la prima volta in Consiglio Comunale nel 1997. Insieme al Presidente del Consiglio Comunale di Maglie, Ernesto Toma, unici due pugliesi eletti, porterà la voce dei nostri Comuni a livello nazionale, per ribadirne le attese. “Far parte del Direttivo Nazionale, avere la possibilità di confrontarsi con i rappresentanti dei Comuni più importanti d’Italia ed iscrivere la città di Ginosa nell’albo di questo importante organismo nazionale, non può che essere motivo di grande orgoglio. Il lavoro che mi attende – ha detto De Palma - è sicuramente impegnativo e difficile, con la nuova Carta delle Autonomie e il Federalismo Fiscale; pertanto, il mio impegno fattivo si concretizzerà in un fase costituente dell’ordinamento. Punterò alla valorizzazione di quel grande patrimonio storico e democratico, che, in Italia, è rappresentato dai Comuni. Le prime proposte saranno rivolte ad alcune modifiche normative, per favorire la trasparenza dell’attività istituzionale e la partecipazione dei cittadini”. E, poi, un cenno alla necessaria eliminazione dell’art. 64 TUEL, che prevede ai comma 1 e 2 che “La carica di assessore comunale è incompatibile con la carica di consigliere comunale e, qualora un consigliere comunale assuma la carica di assessore nella rispettiva Giunta, cessa dalla carica di consigliere all´atto dell´accettazione della nomina; al suo posto subentra il primo dei non eletti”. “Si tratta di un altro tema scottante – conclude De Palma – che va affrontato con serietà, viste anche le numerose proposte giunte all’attenzione del legislatore”

, a cura di Alfredo Gennaro D'Agata

Data notizia: 10/13/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Monte Rosa Lipari
Appartamento secondo piano Lipari Appartamento secondo piano Lipari
210.000
Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
750.000
Primo piano casa vico Bezzecca Lipari Primo piano casa vico Bezzecca Lipari
176.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Dùrci i casa by Tiziana Basile

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult