Archeologia, congratulazioni Armao a CC e Gdf

Archeologia, congratulazioni Armao a CC e Gdf PALERMO, 27 mag 2010 (SICILIAE) - L'assessore regionale dei Beni culturali e dell'Identita' siciliana, Gaetano Armao, si congratula con i Carabinieri per il recupero di una settantina di reperti archeologici, rubati in Sicilia e pronti per essere venduti su internet e con la Guardia di finanza per la scoperta e l'arresto di tre tombaroli a Himera. "Queste operazioni - dice Armao - confermano l'efficienza e le capacita' investigative delle forze dell'ordine nel campo della tutela del nostro patrimonio archeologico. In particolare, le indagini dei Carabinieri del nucleo Tutela del patrimonio culturale della Sicilia hanno consentito di scoprire i nuovi canali di traffico dei beni archeologici rubati nella nostra isola, attraverso internet. I tombaroli, insieme con i nostri tesori archeologici, sono anche ladri della nostra stessa identita' culturale. Per questo, l'attivita' di contrasto al traffico dei reperti, operata dalle forze dell'ordine e' fondamentale e si affianca al lavoro che la Regione sta compiendo per riportare in Sicilia autentici tesori come gli argenti di Morgantina e, presto, anche la famosa statua di Venere, in modo da valorizzarli e trasformarli nell'immaghine stessa di una terra che sullo splendore della sua storia vuole investire per costruire il proprio futuro".

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 5/27/2010

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
Rudere Quattropani Lipari Rudere Quattropani Lipari
110.000
Palazzina centro Lipari Palazzina centro Lipari
220.000
Rudere Cugne con progetto Lipari Rudere Cugne con progetto Lipari
320.000
Villetta a schiera Pianoconte Villetta a schiera Pianoconte
245.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Caponata di melanzane

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult