Stromboli piange la morte di Stefano Scibilia

Stromboli piange la morte di Stefano Scibilia Gianluca Giuffrè Stromboli- Abitanti di Stromboli sconvolti ed affranti dal dolore di fronte al dramma che ha coinvolto un giovane isolano. Ieri sera, dopo alcuni giorni di coma, si è spento all'ospedale Papardo di Messina, Stefano Scibilia, 41 anni. Un ragazzo solare e conosciuto in tutto l’arcipelago delle Eolie anche per il suo delicato lavoro presso il centro di Protezione Civile di Stromboli (C.O.A). Stefano, nei giorni scorsi, era stato colto da un malore e dopo una visita al locale presidio di continuità assistenziale sembrava essersi ripreso. Alcune ore dopo , improvvisamente, la tragedia. Il giovane si sente male ed entra in coma. A nulla è valso l’arrivo dell’elicottero del 118 sull’isola ed il successivo ricovero al Papardo di Messina. Stefano, lascia una compagna, due figli piccoli ed altri tre figli acquisiti. I genitori, che si trovavano in vacanza in Australia, appresa la triste notizia, si sono messi subito in viaggio per raggiungere la famiglia. Intanto, la comunità di Stromboli è sprofondata nello sconforto e si è chiusa in un silenzioso dolore. L’isola ha perso per sempre un pezzo di se ma da ieri sera, nel cielo di Stromboli, vi è una stella in più che brilla la notte e veglia sugli abitanti insieme ad ‘Iddu’. Stefano. Gianluca Giuffrè

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 4/7/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Il Baglio Lipari
Palazzina centro Lipari Palazzina centro Lipari
220.000
Primo piano casa vico Bezzecca Lipari Primo piano casa vico Bezzecca Lipari
176.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
220.000
Casa tipica e rudere con terreno Casa tipica e rudere con terreno
199.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Stroncatura secca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult