Panarea, petizione per il raddoppio dei medici

Panarea, petizione per il raddoppio dei medici Panarea- Una petizione popolare inviata al Responsabile della Protezione Civile Guido Bertolaso, al Prefetto di Messina, Francesco Alecci e al Direttore Generale dell’Asl 5 di Messina, Salvatore Furnari. “I sottoscritti cittadini di Panarea- si legge nella petizione correlata da oltre una sessantina di firme- venuti a conoscenza che in data 7 gennaio 2009 l’Asl di Messina ha revocato il rafforzamento del servizio dei medici C.A. del presidio isolano, raddoppio disposto a seguito della programmazione dello “stato di emergenza Stromboli”, da parte del Consiglio dei Ministri, nonostante siano tuttora presenti gli elementi di allarme legati alla sismicità dell’area a seguito dei noti fenomeni vulcanici , preoccupati- prosegue la petizione- per la propria sicurezza chiedono chiarimenti su tale revoca, in quanto in un contesto territoriale particolare quale è quello di un’isola distante dalla terraferma, spesso emarginata per motivi meteorologici, il presidio di C.A. in qualità di unico presidio sanitario operante sul territorio svolge un ruolo fondamentale l’assistenza medica a residenti e turisti . Augurandoci che le SS.VV. – conclude la petizione- predano in considerazione l’utilità del ripristino del raddoppio dei medici di C.A. di Panarea al più presto.

, a cura di Tiziana Medda

Data notizia: 2/5/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
Casa sul mare Acquacalda Casa sul mare Acquacalda
430.000
Rudere panoramico Lipari Rudere panoramico Lipari
230.000
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
650.000
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
450.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Giggi al vino cotto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult