Tribunale, contestata la gestione del personale

Gazzetta del Sud Barcellona- La Cgil torna a chiedere la rimozione della dirigente del Tribunale di Barcellona, Domenica Speciale, nell'ennesima puntata della vertenza sulla gestione amministrativa del personale delle cancellerie del Tribunale, che ha generato a livello nazionale il cosiddetto "Caso Barcellona". La Funzione pubblica della Cgil che si è intestata una battaglia il cui campo si è esteso fino al ministero della Giustizia, con esposti inviati all'ufficio Relazioni sindacali, al Direttore generale del dipartimento dell'organizzazione Giudiziaria, al direttore generale del personale e della Formazione dello stesso dicastero, al primo presidente della Corte d'Appello di Messina. Nel documento, fatto pervenire agli organi di informazione, tra l'altro «si denuncia la grave situazione di disagio vissuta dai dipendenti del Tribunale di Barcellona e delle sezioni distaccate di Lipari e di Milazzo he – scrive Clara Crocè segretaria provinciale della Fp – la cui responsabilità riteniamo vada anche ritrovata nei comportamenti e nei provvedimenti adottati dalla dott. Domenica Rita Speciale nella qualità di Dirigente del Tribunale». E Crocè spiega i motivi: «Se è vero che il Tribunale di Barcellona sopporta la carenza in organico, che di per sé implica un evidente supplemento di lavoro dei dipendenti al fine di garantire il servizio, è altrettanto vero che tale circostanza non può autorizzare o legittimare comportamenti e provvedimenti che determinano palesi violazioni dei diritti dei lavoratori. La dirigente – si spiega nel documento –, secondo quanto segnalato dai lavoratori, distribuisce il lavoro e assegna funzioni senza rispettare regole o diritti dei lavoratori, scavalcando le normali relazioni sindacali. Inoltre ostacola lo sviluppo di un clima sereno e di uno spirito di gruppo all'interno della struttura ed è per questo che abbiamo chiesto l'immediata rimozione dall'incarico anche in ossequio al principio della rotazione dei dirigenti». La Cgil richiama anche quella che viene definita «la nota vicenda della locazione di alcuni locali destinati agli archivi del Tribunale», oggetto di una interrogazione parlamentare e che costituisce evidente causa di incompatibilità».(l.o.)

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 8/3/2010

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Primo piano casa vico Bezzecca Lipari
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Casa Indipendente nella pineta Lipari Casa Indipendente nella pineta Lipari
390.000
Casa vista mare Pianoconte Lipari Casa vista mare Pianoconte Lipari
650.000
Villa San Salvatore Lipari Villa San Salvatore Lipari
1.800.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Involtini di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult