Lingua, che festa per gli eoliani nel mondo

Lingua, che festa per gli eoliani nel mondo Comune di Santa Marina - Circe Comunicato E’ stata davvero una serata di grandi emozioni ! La piazza di Lingua, detta il salotto buono di Salina, gremita di gente provenienti da tutt’e sette le isole, i quattro ristoranti pronti con tavole imbandite per offrire gratuitamente le loro specialità, un cielo stellato di una fresca fine estate, bellissima gente piena di vita e di entusiasmo che intrecciava il siculo spagnolo con il siculo americano, la comunità locale raggiante. Questo lo scenario che sabato 8 settembre ha fatto da cornice al primo premio Eoliani nel Mondo, istituito dal Comune di Santa Marina e dal suo sindaco Massimo Lo Schiavo con la consulenza scientifica ed organizzativa del Centro Internazionale di Ricerca per la Storia e la Cultura Eoliana (C.I.R.C.E.) diretto dal prof Marcello Saija e dell’Associazione Nazionale Famiglie Emigrate (ANFE), diretta dal dott. Gaetano Calà. Il premio, teso a focalizzare l'attenzione sul grande fenomeno migratorio che, in poco meno di un secolo, ha spogliato l'Arcipelago del 63% dei suoi abitanti è la prima edizione di un evento che, con cadenza annuale, è destinato a durare nel tempo. La celebrazione di ieri ha operato in due direzioni: al pomeriggio alle ore 16.00, un convegno scientifico ospitato dal Museo Civico e Archeologico di Santa Marina è stato dedicato al diritto di cittadinanza in Italia. Con la presidenza del sindaco Lo Schiavo, hanno svolto le relazioni la prof. ssa Lina Panella, ordinaria di Diritto Internazionale nell'Università di Messina, la pro.ssa Maria Teresa Colica , docente di diritto penale presso la medesima università e sindaco di Barcellona, il dott. Gaetano Calà, Direttore dell'ANFE SICILIA, il prof. Marcello Saija , Ordinario di Storia delle Istituzioni Internazionali nell'Università di Palermo. Chiusi i lavori è stata inaugurata la mostra allestita nel Museo Civico di Lingua su “ La prima emigrazione eoliana in Australia” . A sera, in piazza, la consegna dei premi a personalità eoliane distintesi nelle tre aree in cui maggiormente si sono addensate le comunità provenienti dall'Arcipelago: Stati Uniti d'America, Australia ed America Latina. Per questo primo anno, la commissione scientifica, ha deciso di attribuire il premio per l'area dell'America latina , alla Memoria di un'illustre personalità eoliana recentemente scomparsa: Alberto Materia , emigrato da Salina negli anni '50 del Novecento e diventato imprenditore di successo in Argentina. Per l’Australia è stato dato il premio ad Eligio Perna, che è oggi , in terra d'Australia assai noto come il “RE DEL MANGO” e la cui esemplare storia d’emigrazione rappresenta positivamente i sacrifici e la forza di volontà di tantissimi eoliani che oggi nell’ottava delle Isole Eolie (l’Australia) hanno raggiunto posizioni economiche politiche e sociali di grandissimo rilievo. Per l’area Nordamericana è stata premiata la prof.ssa Maria Taranto di Boston, presidente della Filicudi Society Associates particolarmente distintasi nel settore degli studi dell'Emigrazione eoliana., autrice di una storia della comunità liparese di Norwich e straordinaria interprete della cultura eoliana all’Estero. Per Maria Taranto, il premio è stato ritirato da Angiola Zaffino e Clara Rametta, Perna , presente agli eventi dell’intera giornata ha ricordato brevi e significativi episodi della sua vita. Il momento più toccante della serata è stato, però , quando è stato annunciato il premio alla memoria ad Alberto Materia, scomparso lo scorso Aprile . Il documentario “L'Isola nel cuore” , tratto dal docufilm “Made in Sicily” di Enzo Incontro , in memoria dei Fratelli Alberto e Nino Matera, ha illustrato l’avventurosa vita dei f.lli Materia a Punta Alta e a Mar del Plata in terra d’Argentina ed ha illustrato lo straordinario successo di una famiglia che con grande umiltà ha raggiunto le vette dell’imprenditoria mondiale. Da Buenos Aires è giunto nel pomeriggio Esteban Materia, figlio d’Alberto che con le lacrime agli occhi ha allargato le braccia per abbracciare tutti gli eoliani del mondo.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 9/14/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere Cugne con progetto Lipari
Rudere Quattropani Lipari Rudere Quattropani Lipari
110.000
Villetta a schiera Pianoconte Villetta a schiera Pianoconte
245.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
Trat. riserv.
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
450.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult