Lo Schiavo a Napolitano: diritti isolani violati

Lo Schiavo a Napolitano: diritti isolani violati Lettera del sindaco di Santa Marina Salina e coordinatore siciliano Ancimn, Massimo Lo Schiavo, al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano OGGETTO: Richiesta modifica procedura elettorale per gli abitanti delle isole minori Sig. Presidente, ancora una volta le isole minori si rivolgono ad Ella come garante unico della equità e della giustizia, che i diritti fondamentali della nostra Costituzione dovrebbero avere per tutti i cittadini italiani. Purtroppo ancora oggi, per i residenti nei territori insulari, tutto ciò non avviene. Numerose risultano essere le problematiche che non ci permettono di essere equiparati ai cittadini della terra ferma e tra questi deve essere annoverato il diritto al voto, massima espressione di democrazia per ogni cittadino, ma che per gli abitanti delle isole minori italiane risulta essere non pienamente garantito. Le ultime consultazioni regionali siciliane hanno evidenziato ancora una volta come l’esercizio al voto sia stato violato: sia la piccola comunità di Ginostra nell’isola di Stromboli, sia le centinaia di residenti bloccati sulla terra ferma a Milazzo a causa del mare mosso (nonostante molti di loro avessero viaggiato per centinaia di chilometri e con un aggravio di costi), non hanno potuto esercitare il proprio diritto a votare. Tutto ciò è paradossale e impensabile che possa avvenire ancora oggi, per uno Stato democratico come l’Italia, nonostante le numerose possibilità offerte anche dal mondo telematico. Gli abitanti delle isole, che orgogliosamente hanno deciso di risiedere in questi territori, sono stanchi di essere trattati dalle diverse normative Nazionali e Regionali come cittadini di serie B. Solo e soltanto un impegno reale, continuo e costante, da parte delle più alte cariche dello Stato potrà produrre, anche al fine dell’emanazione della più volte invocata Legge Speciale per le Isole Minori, la giusta equiparazione dei nostri diritti a coloro che abitano nel resto della penisola, permettendoci di vivere le Isole con la dovuta serenità e dignità. Siamo certi che Ella saprà accogliere questa ennesima richiesta che le perviene dalle Isole Minori affinché il Suo autorevole intervento in merito possa tradursi in definitiva soluzione. Siamo convinti, infine, che Ella da buon conoscitore delle nostre Isole, farà il possibile per farci sentire degni figli dello stesso Stato. Con cordialità. Il Sindaco di Santa Marina Salina Coordinatore ANCIM Sicilia Massimo Lo Schiavo

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 11/9/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Palazzina centro Lipari
Casa Porto delle Genti Lipari Casa Porto delle Genti Lipari
239.000
Casa mare x BB Lipari Casa mare x BB Lipari
260.000
Villetta a schiera Pianoconte Villetta a schiera Pianoconte
245.000
Apt Residence Canneto Mare Apt Residence Canneto Mare
115.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Baccalà al sugo

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult