Sidoti:quali risparmi dalla nuova macrostruttura ?

Sidoti:quali risparmi dalla nuova macrostruttura ? Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: Sono poche le notizie che trapelano sul tema "riorganizzazione macro struttura comunale". Dai giornali apprendiamo solo che ci saranno: 1) solo tre dirigenti distribuiti per i seguenti settori amministrativo, economico e tecnico 2) dei servizi migliori per i cittadini 3) risparmi per l'Ente. Facciamo pero' un passo indietro. Tutto e' iniziato con la delibera di Giunta n.89 del 29/10/2012 uno degli atti di indirizzo deliberati da questa amministrazione. Il tutto doveva essere predisposto dal dirigente del I settore. Ma e' stato veramente lui a predisporre questo piano? Ma questo sostanzialmente poco importa anche se e' importante conoscere la paternità di questo progetto onde individuare eventuali responsabilità o meriti. La proposta contenuta dalla predetta delibera individuava due obiettivi da raggiungere: 1) la modifica entro il 31/12/2012 dell'assetto organizzativo dell'Ente con la "soppressione" di n.1 posto dirigenziale 2) la rimodulazione delle posizioni organizzative sempre entro il 31/12/2012 Secondo la mia opinione ci stiamo allontanando dagli obiettivi indicati nell'atto di indirizzo peraltro descritti in modo al quanto generico. In realtà: A) non vi e' la soppressione di nessun dirigente se non una limitazione delle competenze di quello del IV settore che vengono trasferite al Sindaco. Risultato: "Risparmio ipotizzato al netto delle imposte di quasi 18mila euro". Vorrei ricordare al Sindaco che "sopprimere" la figura di un dirigente (termine usato nell'atto di indirizzo e devo dire anche poco piacevole) causa un licenziamento non una limitazione delle competenze. Ma licenziare un dirigente e' complicato in quanto entrano in gioco i sindacati ed io purtroppo conosco bene l'argomento in quanto rappresento la categoria come Federmanager presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro di Messina. B) vi e' stata la soppressione delle Posizioni Organizzative a partire dal 1/1/2013. Risultato: "Risparmio ipotizzato netto di circa Euro 68mila". Quindi registriamo un risparmio complessivo di circa 90mila euro sul totale delle retribuzioni nette (base 2012) pari a meno del 3%. Le uscite riferite alle retribuzioni, infatti, nel 2012 si sono attestate ad Euro 3.078.777 (i dati sono stati ricavati dall'albo pretorio e dal sito operazione "poca trasparenza"). Quindi stiamo parlando di pochi spiccioli in termini di minori uscite. Solo il 3% del totale delle retribuzioni nette e se lo rapportiamo al totale delle uscite avremo lo zero, zero periodico e forme qualche decimale. Per quanto attiene i miglioramenti dei servizi per i cittadini sarà argomento tutto da scoprire al momento nessun segnale. I dirigenti in organico alla data odierna sono sempre n.5: il segretario comunale, il dirigente del I settore, il dirigente del II settore, il dirigente del III settore ed il comandante dei vigili urbani, così vengono qualificati nelle schede presenti nel sito del comune. A proposito aggiornate le schede delle retribuzioni con quelle del 2012. Chiudo rappresentando una preoccupazione "che significa le retribuzioni dei dirigenti post riorganizzazione saranno equilibrate in base al carico di lavoro che saranno chiamati a svolgere". Non e' che facciamo il gioco delle tre carte. Da una parte togliamo e dall'altra parte distribuiamo quello che abbiamo risparmiato? Fatto grave rilevato durante la ricerca dei documenti effettuata nell'albo pretorio e' stato oscurato il riepilogo paghe di gennaio 2013 come mai? Come mai la 13ma mensilità distribuita ai vigili ausiliari ammonta a quasi il doppio della retribuzione mensile? Fatto incoraggiante le uscite del mese di febbraio sono state minori dello scorso anno forse per effetto di pensionamento e di qualche indennità in meno. Ogni tre mesi aggiornerò la situazione generale sempre che non ci oscurino i dati a quel punto sarò costretto a comunicare a chi di competenza il fatto.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 01/03/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Immobile vista mare
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari
85.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pàccheri al Ragù di Triglia by Marco Miuccio

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz